MotoGP | Yamaha in Top Class almeno fino al 2026

Dopo KTM, Ducati, Team LCR e Honda anche la Yamaha rinnova la sua presenza in Top Class

MotoGP | Yamaha in Top Class almeno fino al 2026MotoGP | Yamaha in Top Class almeno fino al 2026

Yamaha MotoGP – Dopo KTM, Ducati, Team LCR e Honda, anche la Yamaha ha prolungato l’accordo con Dorna per altri 5 anni e sarà in MotoGP almeno fino al 2026.

A confermarlo ufficialmente è stato Lin Jarvis, Team Principal di Monster Energy Yamaha MotoGP & Yamaha Motor Racing Managing Director, durante la presentazione del Monster Energy Yamaha MotoGP Team (clicca qui per la foto gallery).

La casa dei Tre Diapason ha fatto il suo ingresso nei Gran Premi nel 1961 e questa stagione segna quindi la celebrazione del 60° anniversario. Nel corso della sua attività in MotoGP, Yamaha si è assicurata un totale di 511 vittorie, 38 titoli mondiali piloti, 37 titoli mondiali costruttori e cinque Triple corone (titoli piloti, costruttori e Team).

Dichiarazioni Toyoshi Nishida, direttore esecutivo di Yamaha Motor Co. su presenza Yamaha in MotoGP fino al 2026

“Prima di tutto, vorrei cogliere questa opportunità per esprimere la mia gratitudine a Carmelo Ezpeleta e alla Dorna, così come a tutto il personale Yamaha che ha reso possibile il nostro successo nelle competizioni motociclistiche del più alto livello. In Yamaha siamo molto orgogliosi di partecipare ai Gran Premi e siamo molto contenti di poter confermare il rinnovo del contratto per altri cinque anni all’inizio di una stagione importante per la nostra azienda. Yamaha ha iniziato a gareggiare nel Campionato del Mondo nel 1961. Dopo 60 anni, la passione di Yamaha per le corse motociclistiche e il desiderio di affrontare una nuova sfida rimangono immutati. La MotoGP costituisce una grande parte del DNA di Yamaha. La tecnologia all’avanguardia della classe regina continuerà a crescere anche nelle moto da strada dando ai nostri clienti la sensazione di “Kando” (Parola giapponese che evidenzia i sentimenti simultanei di profonda soddisfazione e intensa emozione che proviamo quando troviamo qualcosa di eccezionale valore). Allo stesso tempo, penso che i prossimi cinque anni di collaborazione con Dorna e con gli altri produttori della MotoGP saranno molto importanti per il futuro. Vogliamo mantenere l’entusiasmo per le gare e allo stesso tempo renderle più sostenibili e attraenti per un pubblico sempre più vasto. Ringraziamo tutti i fan della Yamaha per il loro supporto e non vediamo l’ora di regalare loro ricordi ancora più emozionanti e preziosi nel prossimo futuro.”

Dichiarazioni Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna) su presenza Yamaha in MotoGP fino al 2026

“Prima di tutto, vorrei ringraziare Nishida-san e tutti i membri della Yamaha per la collaborazione a lungo termine durante tutti questi anni. In Dorna siamo lieti di far parte del culmine di questa partnership estendendo il nostro accordo con Yamaha. Non vediamo l’ora di assistere a questo nuovo capitolo dell’iconica casa giapponese che celebra il suo 60° anniversario nel panorama delle corse, una fabbrica che ha sempre dimostrato un grande impegno con il Campionato del Mondo MotoGP e il cui futuro vedrà molte altre entusiasmanti sfide da affrontare insieme.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati