MotoGP | Alex Rins, “Brivio ci mancherà, difficile capire quando tornerà Marquez”

Rins ha aggiunto: "Il primo rivale è il tuo compagno di squadra, quindi darò il 100% per batterlo"

MotoGP | Alex Rins, “Brivio ci mancherà, difficile capire quando tornerà Marquez”MotoGP | Alex Rins, “Brivio ci mancherà, difficile capire quando tornerà Marquez”

MotoGP 2021 Suzuki – Alex Rins ha parlato in una conferenza organizzata tramite “Zoom” ed ha toccato svariati argomenti.

L’obiettivo del pilota della Suzuki è battere il proprio compagno di squadra Joan Mir (Campione del Mondo in carica) e poter lottare per il titolo.

Rins ha parlato anche del possibile rientro in pista di Marc Marquez e dell’addio di Davide Brivio, passato dalla Suzuki MotoGP alla Renault Formula 1. Ecco cosa ha detto così come riportato da MotoGP.com.

Dichiarazioni Alex Rins MotoGP 2021

“Il primo rivale è il tuo compagno di squadra, quindi darò il 100% per batterlo. È il campione in carica e sicuramente cercherà di riconfermarsi. I miei rivali sono molto forti, già l’anno scorso la concorrenza era molto alta, lo dimostra l’alto numero di vincitori diversi. Le gare back-to-back hanno reso tutto più concentrato. La chiave per essere campione del mondo è essere sempre al massimo.”

Dichiarazioni Alex Rins possibile ritorno Marc Marquez MotoGP 2021

“È molto difficile perché non conosciamo le sue condizioni nel dettaglio. Si parla molto del suo ritorno ma nessuno saprà cosa accadrà fino all’ultimo momento. Inoltre, fino a qualche tempo fa, ha mantenuto molto riserbo sulla sua situazione, quindi vedremo.”

Dichiarazioni Alex Rins Davide Brivio da Suzuki a Renault F1

“Ci mancherà. Abbiamo parlato molto e scherzato all’interno del box e mi ha sempre dato dei consigli. Spero di vederlo a qualche gara come ospite. Gli auguro buona fortuna per il suo futuro in F1. Il giorno prima che venisse pubblicato sui media, Brivio mi ha chiamato e mi ha detto che se ne andava. Pensavo che fosse uno scherzo invece era vero. È stato un grande shock per me e per tutta la squadra – e continua – Sembra che la Suzuki non metta nessuno al suo posto per il momento. Pensano che sia la cosa migliore perché non è facile scegliere velocemente un Team Manager. La situazione della squadra è buona, quindi credo che verrà mantenuto questo equilibrio.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati