MotoGP | LCR Honda in Top Class almeno fino al 2026

Dopo KTM e Ducati anche Honda LCR rinnova la sua presenza in Top Class

MotoGP | LCR Honda in Top Class almeno fino al 2026MotoGP | LCR Honda in Top Class almeno fino al 2026

Honda LCR MotoGP – Dopo KTM e Ducati anche il Team LCR Honda nell’anno che segna il suo 25° anniversario nel Motomondiale ha prolungato l’accordo con Dorna per altri 5 anni e sarà in MotoGP almeno fino al 2026.

La squadra che ha iniziato con due tecnici e un furgone nel 1996, quando Lucio Cecchinello decise di fondare la propria squadra, ha fatto molta strada. Dopo nove anni nella classe 125cc, passando alla classe 250cc nel 2002, il Team LCR gareggia nella classe MotoGP dal 2006. Nel 2019, LCR è entrato nella categoria MotoE.

La squadra di Cecchinello cge quest’anno schiererà in MotoGP il confermato Takaaki Nakagami e Alex Marquez, ha ottenuto un totale di 85 podi e 24 vittorie nel corso degli anni in tutte le categorie in cui ha gareggiato ed è una squadra professionale, multiculturale e laboriosa con il pieno supporto ufficiale di Honda negli ultimi anni.

Dichiarazioni Lucio Cecchinello Team Owner Team LCR su presenza in MotoGP fino al 2026

“Prima di tutto, vorrei cogliere l’occasione per esprimere la mia più profonda gratitudine a tutte le persone che hanno lavorato con il Team LCR dal gennaio 1996, quando abbiamo fatto la nostra primissima partecipazione nel Campionato del Mondo come Team! Non posso credere che siano passati 25 anni! Un quarto di secolo vissuto con piloti LCR e personale del team che lavorava a tutta velocità in pista e credetemi, anche fuori pista! Per me è un grande onore annunciare che LCR ha recentemente rinnovato con IRTA e Dorna fino al 2026. Sono grato di poter continuare a competere nella Top Class per altri 5 anni e non vedo l’ora di iniziare un nuovo capitolo nella storia di LCR con entrambi i nostri piloti Taka e Alex su una moto Factory! Ci vediamo presto in pista e sicuramente molto presto in TV!”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati