MotoGP | Marquez: “Primo desiderio dell’anno realizzato, ho messo la tuta da gara!”

L'otto volte campione del mondo, ancora convalescente, ha indossato la sua tuta

MotoGP | Marquez: “Primo desiderio dell’anno realizzato, ho messo la tuta da gara!”MotoGP | Marquez: “Primo desiderio dell’anno realizzato, ho messo la tuta da gara!”

Il 2020 è stato un anno da dimenticare per Marc Marquez. Assente per l’intera stagione a causa del brutto incidente nella prima gara di Jerez che gli ha procurato la frattura dell’omero destro. Intervento e poi una mossa avventata, troppo: tornare dopo pochi giorni in sella per tentare l’impossibile. Ma i grandi campioni si vedono anche nei momenti di difficoltà e Marc Marquez, che abbiamo sempre definito “marziano”, per la prima volta ha fatto capire di essere “umano” con tutti i pregi e i difetti. Inutile dare dei giudizi su colpe e responsabilità: solo chi ha guidato un bolide a 300 km/h, sa che tornare a correre dopo un grave infortunio è una cosa normale, perché i piloti hanno bisogno di rimettersi in gioco pur consapevoli del prezzo da pagare.

I veri appassionati di questo sport meraviglioso non lo possono negare, l’assenza di Marc Marquez si è sentita, tanto. Perciò da amanti dello sport, auguriamo all’otto volte campione del mondo di Cervera di tornare a fare quello che ama: raggiungere i suoi sogni e guidare la sua Honda.

Oggi lo spagnolo ha pubblicato una foto per mostrare un altro piccolo passo in avanti. Dopo la terza operazione al braccio, continua la riabilitazione e finalmente abbiamo rivisto Marc con la sua tuta da gara.

“Buon Anno a tutti! Primo desiderio dell’anno realizzato: mettermi la tuta da gara, anche se in casa!”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati