Moto2 | Arrow Special Parts, accordo biennale con MV Agusta Forward Racing

Le moto di Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi saranno equipaggiate con gli scarichi dell'azienda Umbra

Moto2 |  Arrow Special Parts, accordo biennale con MV Agusta Forward RacingMoto2 |  Arrow Special Parts, accordo biennale con MV Agusta Forward Racing

Motomondiale Moto2 – Il Team MV Agusta Forward Racing Moto2 ha ufficializzato un accordo biennale con Arrow Special Parts, che sarà il nuovo fornitore di scarichi e Sponsor Ufficiale per le stagioni 2021 e 2022.

Le F2 che saranno portate in pista da Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi avranno gli scarichi dell’azienda Umbra fondata da Giorgio Giannelli.

Il brand italiano è già partner ufficiale di MV Agusta Motors, la Superveloce è infatti equipaggiata con scarichi Arrow.

Dichiarazioni Giorgio Giannelli – CEO Arrow Special Parts SPA

“Arrow Special Parts S.p.A., azienda italiana leader nello sviluppo e produzione di impianti di scarico per moto di serie e da competizione, sarà partner tecnico del Team MV Agusta Forward Racing per il Campionato Mondiale Moto2 2021. La collaborazione con MV Agusta, iniziata oltre 20 anni fa, prosegue anche nel mondo delle competizioni, settore che permette all’Azienda umbra di sviluppare e provare in condizioni molto impegnative le soluzioni tecniche che saranno poi trasferite in massima parte nei prodotti destinati alle moto di serie.”

Dichiarazioni Giovanni Cuzari CEO FORWARD TEAM SA

“Sono molto felice di coronare l’amicizia che mi lega da molti anni a Giorgio Giannelli con un accordo biennale, al fine di dar vita ad un fondamentale sviluppo per due aziende italiane molto prestigiose: Arrow e MV Agusta. Per come conosco Giorgio, il suo management e tutti gli addetti ai lavori all’interno dell’azienda Arrow, sono certo che saranno due anni pieni di soddisfazioni e successi. Tengo a ringraziarlo personalmente per la fiducia riposta, sono sicuro che la partnership avrà ampi spazi di crescita e sviluppo soprattutto nel settore racing e nel campo nelle special parts.”

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati