MotoGP | Esclusiva: Ezpeleta (CEO Dorna) parla della stagione 2020, di Marquez, Rossi, Dovizioso, Iannone e del futuro della Top Class

Lunga chiacchierata con Il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta

MotoGP | Esclusiva: Ezpeleta (CEO Dorna) parla della stagione 2020, di Marquez, Rossi, Dovizioso, Iannone e del futuro della Top ClassMotoGP | Esclusiva: Ezpeleta (CEO Dorna) parla della stagione 2020, di Marquez, Rossi, Dovizioso, Iannone e del futuro della Top Class

MotoGP 2020 – Quello del 2020 è stato un anno difficile causa pandemia di Covid-19, lo è stato per tutti, Motomondiale compreso.

Per parlare di questa stagione conclusa con la vittoria in MotoGP di Joan Mir abbiamo intervistato in esclusiva il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta.

Con Ezpeleta abbiamo “toccato” vari argomenti: la difficoltà ad organizzare la partenza della MotoGP in piena pandemia (momento più difficile e momento più bello), l’assenza di Marc Marquez, il calendario 2021 con Brno out e Portimao riserva, la possibilità della Honda di schierare tre moto, l’assenza nel prossimo anno di Andrea Dovizioso, il caso doping Iannone e Valentino Rossi, pilota e futuro Team Manager.

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta MotoGP 2020 Covid-19

“Quando siamo tornati dal Qatar (le classi Moto2 e Moto3 avevano corso visto che erano già lì per i test, ndr) ci siamo resi conto della situazione, la MotoGP lì non ha potuto correre perchè c’erano delle restrizioni in entrata per gli italiani, che non potevano entrare nel paese. La prima cosa che abbiamo fatto è stata posticipare le prime gare extra-europee, Argentina, America e Thailandia. Le prime settimane di marzo vista la situazione abbiamo anche pensato di non correre nessuna gara. Inizialmente abbiamo parlato con il board per aiutare le squadre se il campionato non si fosse disputato, ma pochi giorni dopo abbiamo pensato di poter disputare la stagione. Abbiamo iniziato a parlare con i vari promotori. La cosa più importante è stata la creazione di un protocollo per evitare contagi e all’inizio abbiamo parlato con il governo spagnolo visto che avremmo iniziato a luglio a Jerez. Successivamente abbiamo parlato con gli altri promotori. Il momento più importante è stato quando abbiamo deciso di andare avanti; abbiamo parlato con la FIM, con i costruttori, ovviamente con i Team e tutti erano d’accordo per disputare la stagione.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta importanza iniziare a Jerez MotoGP 2020 Covid-19

“In quel momento la pandemia in Spagna non era così grave, è stato importante iniziare in un posto conosciuto. Quando abbiamo corso a luglio in Spagna c’era una situazione quasi ‘normale’. E’ stato importante dimostrare alle autorità di tutti i paesi che la ‘bolla’ che avevamo creato funzionasse. Tutti nel paddock hanno rispettato le regole e siamo riusciti a disputare la stagione.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta momento più difficile e momento più bello MotoGP 2020 Covid-19

“Il momento più difficile c’è stato nelle settimane che hanno preceduto Jerez, perchè c’erano tanti punti interrogativi. Siamo stati aiutati dal governo spagnolo, da quello Ceco e da quello Austriaco. In quel momento si è dimostrato che la MotoGP era anche per loro davvero importante. La prova del nove l’abbiamo passata a Jerez, dove abbiamo dimostrato che in due settimane non abbiamo creato nessun problema. Il primo Gran Premio con il pubblico è stato quello di Misano, è stato fantastico correre con il pubblico, così come arrivare all’ultima gara di Portimao. Non abbiamo mai avuto paura di non finire, una volta iniziato sapevamo di poter finire. Il lavoro che hanno fatto Misano e la regione dell’Emilia Romagna per avere un certo numero di spettatori è stato fantastico. Successivamente solo in Francia abbiamo avuto spettatori ma in numero minore.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta MotoGP 2021 Covid-19

“Per quanto riguarda il 2021 ogni paese ha una sua legge, noi non possiamo obbligare nessuno a vaccinarsi nel caso in cui il vaccino sia disponibile. Al momento monitoriamo la situazione per fare in modo che vengano rispettate le date prefissate. Non sappiamo se avremo o no spettatori, ma siamo preparati ad utilizzare lo stesso protocollo del 2020, migliorato in alcuni aspetti vista l’esperienza avuta. Siamo in contatto con il Qatar per la prima gara e se la situazione sarà migliore ben venga, altrimenti utilizzeremo lo stesso protocollo del 2020.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta Gare doppie MotoGP 2021

“Al momento stiamo pensando di correre le gare prefissate, ma mai dire mai su un’eventuale doppia gara. La nostra intenzione è quella di avere un calendario ‘normale’, ma nulla è escluso.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta Brno fuori MotoGP 2021

“Brno non ha potuto fare i lavori necessari per avere l’omologazione della pista e quindi non sarà nel calendario 2021. I lavori consistevano nel rifare l’asfalto e qualche ampliamento alle vie di fuga ed erano stati chiesti tempo fa. Causa pandemia e altri fattori non hanno potuti fare i lavori, non so se li faranno d’ora in poi, ma quando abbiamo stilato il calendario non hanno dato rassicurazioni sullo svolgimento di questi.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta assenza Marc Marquez MotoGP 2020

“Marc Marquez è caduto a Jerez rischiando come ha sempre fatto dall’inizio della sua carriera. Molto volte è stato fortunato, ma era già stato sfortunato quando correva nella Moto2 (cadde nel 2011 a Sepang in Malesia per pioggia non segnalata e la sua carriera fu a rischio perchè per la botta presa per un lungo periodo vidde doppio, ndr). Marquez è un personaggio incredibile, ha una passione incredibile per il suo lavoro. E’ stato sfortunato a Jerez, ma il mondiale ha comunque valore. Ricordo ad esempio il 1999 e nessuno ha mai pensato che il Campionato fosse meno importante perchè Doohan cadde (il mondiale fu vinto da Crivillè, ndr). Ovviamente con un contendente al titolo come Marquez le cose sarebbero cambiate, ma il Campionato si fa con quelli che vanno in pista. Per me il discorso che il titolo abbia meno valore perchè si corrono ad esempio 15 gare e non 18 non è giusto, all’inizio quando noi abbiamo cominciato si correvano 12/13 gare ed era un mondiale assolutamente valido. Il Campionato del 2020 è stato bellissimo e battagliato, sicuramente lo sarebbe stato di più con Marquez, ma questo non cambia le cose.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta possibile deroga regolamento schierare 3 moto HRC per Marc Marquez MotoGP 2021

“Non sarà possibile schierare più di due moto per lo stesso Team. HRC ha due iscrizioni per il Team Repsol Honda e due per il Team Lucio Cecchinello. Non ci sarà nessuna possibilità di fare deroghe.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta assenza Andrea Dovizioso MotoGP 2021

“Ovviamente non avere Andrea (Dovizioso, ndr) è una perdita. A parte quest’anno, nei precedenti è stato per tre volte vice-campione del mondo. Al momento non ha trovato nessun accordo per correre, ma penso come lui ha anche detto che potrebbe essere un anno sabbatico. Non so se tornerà quest’anno oppure il prossimo, ma non lo considero un pilota ritirato. Lui non ha parlato di ritiro ma di anno sabbatico.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta caso doping Iannone MotoGP 2019/2020

“Personalmente non sono contento perchè penso che Andrea (Iannone, ndr), per quanto lui mi ha detto e per come abbiamo parlato, non ha preso nulla. La realtà è che adesso ci sono queste regole, posso essere o non essere d’accordo con questo regolamento FIM ma queste sono al momento le regole. Ovviamente ho parlato con la FIM e ho dato la mia opinione. A me non è piaciuto quello che è successo con Andrea e penso che questo sia un tema che vada discusso per il futuro.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta futuro MotoGP 2022/2026

“Tutti i Team indipendenti hanno un accordo con noi, tranne Esponsorama il cui accordo scadrà a fine 2021. Per quanto riguarda il numero massimo di gare nell’arco 2022/2026 parliamo di 22 gare, come da accordi con Case e Team.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta Valentino Rossi Petronas MotoGP 2021

“Come ho sempre detto ho molto rispetto per quello che fa Valentino (Rossi, ndr). Lui è importantissimo per il Campionato, sia per quello che ha fatto che per quello che sta ancora facendo. Penso che la lunga trattativa tra Rossi, Yamaha e Petronas sia stata dettata dal volere avere una moto competitiva. Ho sempre detto che rispetto molto quello che fa Valentino, lui avrà lavorato sicuramente con Yamaha e Petronas per poter essere competitivo.

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta Valentino Rossi futuro Team Manager

“Non so quale sarà il futuro, so che nel 2021 il Team Esponsorama avrà una parte sponsorizzata da VR46 (dove correrà Luca Marini, ndr) e l’altra per far correre un altro pilota (Enea Bastianini, iridato 2020 Moto2, ndr). Quello che accadrà dopo si deciderà ad inizio 2021. Sarà importante continuare ad avere Valentino nel paddock qualunque sia il suo ruolo.”

Dichiarazioni CEO Dorna Carmelo Ezpeleta futuro Gran Premio Portimao

“Il circuito di Portimao è il circuito di riserva delle gare europee del 2021 e dal 2022 al 2026 avrà un contratto fisso come tutte le altre gare della penisola iberica, Spagna e Portogallo.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati