MotoGP | Jorge Lorenzo si difende dalle accuse di frode fiscale

Secca risposta del maiorchino alle accuse di "El Confidencial"

MotoGP | Jorge Lorenzo si difende dalle accuse di frode fiscaleMotoGP | Jorge Lorenzo si difende dalle accuse di frode fiscale

Jorge Lorenzo accuse evasione fiscale – Jorge Lorenzo qualche giorno fa è stato tirato in ballo da Elconfidencial.com circa una presunta evasione fiscale.

Il cinque volte iridato ha voluto rispondere a queste accuse prima tramite i social e poi attraverso lo studio legale che lo difende. Ecco il comunicato del maiorchino.

Dichiarazioni Jorge Lorenzo su presunta evasione fiscale

“Alla luce delle informazioni pubblicate ieri da “The Confidential” (ripreso da altri molti altri mezzi), vorrei chiarire:

Primo: Non conosco né ho chiesto i servizi del signor Alejandro Pérez Calzada, il presunto responsabile del complotto di Charisma. Collegarmi a una rete di riciclaggio ed evasione fiscale è falso danneggia la mia reputazione.

Sebbene “The Confidential” abbia già proceduto a rettificare la notizia, vorrei avvisare che il mio avvocato farà fronte a qualsiasi mezzo di comunicazione che ribadisca o affermi un tale legame con quel complotto fraudolento.

Secondo: Dal 2013 vivo e pago le tasse in Svizzera. Le autorità di quel paese difendono il mio status di contribuente e sono consapevoli della composizione e dell’ubicazione dei miei beni. Non c’è niente di opaco.

Terzo: Per quanto riguarda l’Agenzia delle entrate spagnola, vorrei chiarire che ho pagato tutte le tasse che mi sono state richieste. Tuttavia, i miei avvocati non sono soddisfatti dell’interpretazione dell’Agenzia delle entrate spagnola (che mi considera residente in Spagna) e hanno chiesto il rimborso di tali importi.

10 dicembre 2020

Jorge Lorenzo Guerrero

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati