MotoGP | Marc Marquez operazione riuscita, ma c’è un infezione

Dopo l'intervento, lo spagnolo sarà sottoposto ad un trattamento con antibiotici

MotoGP | Marc Marquez operazione riuscita, ma c’è un infezioneMotoGP | Marc Marquez operazione riuscita, ma c’è un infezione

MotoGP Repsol Honda – Due giorni fa Marc Marquez si è sottoposto al terzo intervento al braccio fratturato in occasione del primo GP della stagione a Jerez, ma potrebbero esserci altri problemi.

Nel corso dell’intervento, durato 8 ore, è consistito nella rimozione della placca precedente e nel posizionamento di una nuova placca con l’aggiunta di un innesto osseo di cresta iliaca con lembo libero corticoperiostale, come approfondito qui. Poco fa la Honda ha rilasciato un ulteriore comunicato, nel quale viene indicata una situazione “soddisfacente”

Comunicato Honda operazione Marc Marquez

“La situazione clinica post-operatoria di Marc Marquez è stata giudicata soddisfacente dal suo team medico presso l’Hospital Ruber Internacional, a Madrid. Tuttavia, le colture ottenute durante l’intervento chirurgico di pseudoartrosi hanno confermato che c’era una precedente infezione nella frattura, che vedrà Marquez subire un trattamento antibiotico specifico nelle prossime settimane. Marquez rimarrà all’Hospital Ruber Internacional, a Madrid.

Al momento non si conoscono i tempi di recupero

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

In evidenza

MotoGP | Marc Marquez in sella già in Qatar?

Il #93 del Repsol Honda Team aveva proposto alla Honda di rinunciare all'ingaggio del 2020
Condividi su WhatsAppMotoGP Repsol Honda – Martedì scorso Marc Marquez ha posato per un servizio fotografico insieme al nuovo compagno