Moto3 | Gp Portimao Gara: Vince Fernandez, ma Arenas è Campione del Mondo

Arbolino ci ha provato ma la rimonta non è bastata, Foggia e Alcoba sul podio

Moto3 | Gp Portimao Gara: Vince Fernandez, ma Arenas è Campione del MondoMoto3 | Gp Portimao Gara: Vince Fernandez, ma Arenas è Campione del Mondo

Moto3 Gp Portogallo Portimao Gara – Raul Fernandez si aggiudica il Gran Premio di Portogallo, ultima tappa della stagione 2020, ma è Albert Arenas a vincere il campionato del Mondo classe Moto3.

Partito dalla pole, Raul Fernandez riesce sin di primi giri a dettare il ritmo e a distaccare gli inseguitori. Alle spalle dello spagnolo la lotta è invece incandescente, con Arenas e Ogura che oltre a preoccuparsi della classifica mondiale devono anche pensare all’attacco di altri sei piloti.

A dieci giri dalla fine le cose si complicano, al gruppo in lotta per il podio si aggiungono altri 6 piloti, tra i quali anche Tony Arbolino, autore di una rimonta incredibile.

Negli ultimi giri Dennis Foggia (Leopard) a Jeremy Alcoba (Gresini) riescono a staccarsi dal gruppo. A quel punto l’attenzione si sposta nella lotta per le posizioni ai piedi del podio, che valgono il titolo mondiale.

Approfittando della bagarre per il secondo posto iniziale, Fernandez vince in “scioltezza” la seconda gara in carriera. Alle sue spalle completano il podio Dennis Foggia e Jeremy Alcoba.

Il titolo mondiale si decide solo sotto la bandiera a scacchi. Quarta posizione per Sergio Garcia (Estrella Galicia) che precede un incredibile Tony Arbolino, che chiude secondo nel mondiale a soli 4 punti dal nuovo campione del Mondo, Albert Arenas che si aggiudica il titolo tagliando il traguardo in dodicesima posizione. Lo spagnolo nel corso della stagione ha conquistato 3 vittorie e altri due podi.

Darryn Binder chiude in sesta posizione davanti a Celestino Vietti (Sky Racing Team VR46) e Ai Ogura, che chiude terzo nel mondiale a pari punti con Arbolino ma con una vittoria in meno. John McPhee e Deniz Oncu completano la top ten.

Fuori dai dieci Niccolò Antonelli( SIC58 Squadra Corse) che chiude undicesimo. Fuori dai punti Stefano Nepa (Aspar) che chiude 19esimo, davanti a Romano Fenati (Max Racing Team) e Andrea Migno (Sky Racing Team VR46). I due alfieri del team CIP: Riccardo Rossi e Davide Pizzoli chiudono rispettivamente in 24esima e 26esima posizione.

Moto3 Gara Valencia - GP Comunitat Valenciana - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 25 Raul Fernandez Ktm Red Bull Ktm Ajo 38:06.272
2 7 Dennis Foggia Honda Leopard Racing +5.810
3 52 Jeremy Alcoba Honda Kömmerling Gresini Moto3 +5.866
4 11 Sergio Garcia Honda Estrella Galicia 00 +6.447
5 14 Tony Arbolino Honda Rivacold Snipers Team +12.998
6 40 Darryn Binder Ktm Cip Green Power +13.065
7 13 Celestino Vietti Ktm Sky Racing Team Vr46 +13.907
8 79 Ai Ogura Honda Honda Team Asia +13.929
9 17 John Mcphee Honda Petronas Sprinta Racing +13.945
10 53 Deniz ÖncÜ Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +14.438
11 23 Niccolo Antonelli Honda Sic58 Squadra Corse +14.487
12 75 Albert Arenas Ktm Gaviota Aspar Team Moto3 +14.708
13 71 Ayumu Sasaki Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +19.285
14 99 Carlos Tatay Ktm Reale Avintia Moto3 +23.195
15 27 Kaito Toba Ktm Red Bull Ktm Ajo +24.233
16 70 Barry Baltus Ktm Carxpert Pruestelgp +24.260
17 6 Ryusei Yamanaka Honda Estrella Galicia 00 +24.321
18 31 Adrian Fernandez Honda Rivacold Snipers Team +24.425
19 82 Stefano Nepa Ktm Gaviota Aspar Team Moto3 +24.625
20 55 Romano Fenati Husqvarna Sterilgarda Max Racing Team +24.672
21 16 Andrea Migno Ktm Sky Racing Team Vr46 +27.637
22 92 Yuki Kunii Honda Honda Team Asia +34.490
23 50 Jason Dupasquier Ktm Carxpert Pruestelgp +34.884
24 54 Riccardo Rossi Ktm Boe Skull Rider Facile Energy +35.003
25 73 Maximilian Kofler Ktm Cip Green Power +35.092
26 9 Davide Pizzoli Ktm Boe Skull Rider Facile Energy +35.216
27 2 Gabriel Rodrigo Honda Kömmerling Gresini Moto3 +40.329
28 89 Khairul Idham Pawi Honda Petronas Sprinta Racing +46.973

Valencia - GP Comunitat Valenciana - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati