MotoGP | Gp Portimao Day 1: Alex Marquez, “C’è molto lavoro da fare”

"La nostra posizione non è delle migliori, ma non siamo messi male" ha aggiunto il pilota del team Honda Repsol

MotoGP | Gp Portimao Day 1: Alex Marquez, “C’è molto lavoro da fare”MotoGP | Gp Portimao Day 1: Alex Marquez, “C’è molto lavoro da fare”

MotoGP Gp Portogallo Portimao Honda Repsol Day 1 – Alex Marquez ha chiuso la prima giornata di libere del Gran Premio del Portogallo, ultima tappa del Motomondiale 2020, con il 18esimo tempo.

Il pilota del team Honda Repsol è sembrato in difficoltà sulla tortuosa pista portoghese. Ha chiuso il primo turno in 15esima posizione ad oltre un secondo dalla vetta, mentre nel pomeriggio, nonostante un miglioramento considerevole, ha chiuso 18esimo.

Dichiarazioni Alex Marquez MotoGP 2020 Gp Portogallo Portimao Day 1

“Dai test precedenti abbiamo potuto imparare il layout della pista ma quando vieni qui su una MotoGP è completamente diverso. Tutti i punti di riferimento per le curve e le frenate sono nuovi e abbiamo speso molta parte della FP1 a lavorare per trovare la traiettoria corretta perché non avevamo riferimenti. È un circuito divertente con alcune sezioni difficili da padroneggiare, ma oggi mi sono divertito. Con quattro opzioni di pneumatici anteriori e quattro posteriori c’era molto lavoro da fare, ma dopo oggi mi sento bene anche se la nostra posizione non è delle migliori. Per domani dobbiamo fare un passo al mattino. “

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati