MotoGP | Gp Portimao: Valentino Rossi, “A fine 2012 senza la Yamaha mi sarei ritirato”

Rossi ha aggiunto: "Tanti momenti belli in Yamaha ma per tornare a vincere servono miglioramenti"

MotoGP | Gp Portimao: Valentino Rossi, “A fine 2012 senza la Yamaha mi sarei ritirato”MotoGP | Gp Portimao: Valentino Rossi, “A fine 2012 senza la Yamaha mi sarei ritirato”

MotoGP Gp Portogallo Portimao Yamaha MotoGP Preview – Valentino Rossi parlando nel media debrief del giovedì (questa volta a Portimao, teatro dell’ultima gara della stagione, ndr), ha toccato svariati argomenti, dalla competitività della Yamaha, passando ai momenti più belli della stagione e della sua permanenza nel Team Factory, arrivando a parlare della vincente Suzuki e del fratello Luca Marini, ancora matematicamente in lotta per il titolo Moto2.

Rossi ha voluto ringraziare la Yamaha e in particolare Lin Jarvis, senza la loro “richiamata” a fine 2012 dopo i due deludenti anni in Ducati, si sarebbe ritirato, Ecco cosa detto il “Dottore”.

Dichiarazioni Valentino Rossi Gp Portogallo Portimao Preview

“Noi soffriamo tanto grip posteriore e quando non riusciamo a far lavorare la gomma dietro la nostra moto diventa difficile da guidare e non siamo competitivi. Siamo indietro anche come motori, non solo velocità massima ma anche aerodinamica. Tra il 2016 e il 2017 abbiamo iniziato a soffrire. Fino al 2016 la moto era competitiva e si potevano vincere gare e Campionati. Poi da lì siamo andati peggiorando, ma non so se sia colpa della Yamaha oppure se le altre case abbiano fatto grandi passi avanti. Per essere competitivi bisognerebbe migliorare come hanno fatto loro.”

Dichiarazioni Valentino Rossi ricordi stagione MotoGP 2020 e carriera in Yamaha Factory Gp Portogallo Portimao Preview

“Questa stagione ha avuto dei momenti belli, ad esempio a Misano 1, anche se Mir mi ha battuto per il podio. Franco (Morbidelli, ndr) aveva vinto, ‘Pecco’ (Bagnaia, ndr) aveva fatto secondo e Luca (Marini, ndr) e Bez (Bezzecchi, ndr) avevano fatto primo e secondo in Moto2. Una grandissima giornata per la Academy. Con la Yamaha ufficiale ho passato tanti bei momenti, dal 2004, quando portammo Jeremy Burgess che lavorò con Furusawa, ma soprattutto quando a fine 2012 mi diedero la possibilità di tornare, sarò sempre grato per questo a Lin (Jarvis,ndr) e a tutta la Yamaha, altrimenti avrei anche potuto smettere di correre, quello è il mio ricordo più bello.”

Dichiarazioni Valentino Rossi su Suzuki Gp Portogallo Portimao Preview

“La Suzuki ha fatto un grande lavoro. Possiamo dire che è una moto più semplice rispetto alla innovativa Ducati. E’ una moto più semplice ma hanno lavorato bene sui loro punti di forza, sul motore, sull’aerodinamica e alla fine hanno dato ai piloti una moto “friendly” che ti aiuta e che è una cosa molto importante nell’arco di un Campionato.”

Dichiarazioni Valentino Rossi su lotta titolo Luca Marini Gp Portogallo Portimao Preview

“La lotta al titolo è ancora aperta, può succedere di tutto, però il vantaggio degli altri è grande. Non dipenderà solo da lui, ma soprattutto da quello che farà Bastianini. Luca (Marini, ndr) ha avuto un momento difficile dopo la brutta di caduta di Le Mans e anche se non si era fatto particolarmente male quello ha lasciato degli strascichi. Ne ha pagato le conseguenze anche nelle due gare di Aragon ed è stato un brutto colpo per la sua classifica. Peccato, perchè ha dimostrato che come velocità se la sarebbe potuta giocare in modo migliore.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati