MotoGP | Gp Valencia 2 Gara: Alex Marquez, “Non è stata una corsa semplice”

"Ho perso tempo in alcuni sorpassi", ha affermato Bradl

MotoGP | Gp Valencia 2 Gara: Alex Marquez, “Non è stata una corsa semplice”MotoGP | Gp Valencia 2 Gara: Alex Marquez, “Non è stata una corsa semplice”

MotoGP Gp Valencia 2 Honda HRC MotoGP Gara – Domenica deludente per il team Honda HRC sul tracciato del Ricardo Tormo, teatro dell’ultimo Gran Premio della Comunità Valenciana.

A causa della caduta di sabato mattina, Alex Marquez non è riuscito a spremere il massimo dalla propria Honda, aspetto che non gli ha permesso di centrare un piazzamento all’interno della top 10. Discorso diverso invece per Stefan Bradl, visto che il tedesco, nonostante il buon ritmo, non è riuscito a chiudere nei primi dieci a causa del traffico di alcuni piloti nel corso della prima parte di gara.

Dichiarazioni Alex Marquez Gp Valencia 2 MotoGP Gara

“Oggi non avevo abbastanza feeling con il polso e in generale direi che è stata una gara abbastanza difficile. Volevo finire la gara dopo i due ritiri consecutivi, ma l’obiettivo in generale era quello di creare fiducia in vista di Portimao. Sono contento di essere arrivato sotto la bandiera a scacchi, ma adesso l’obiettivo è quello di rimettersi in forma in vista del finale di stagione. Voglio congratularmi con Mir, siamo stati compagni di squadra in Moto2 e abbiamo avuto un campionato abbastanza consistente. E’ un campione meritevole”.

Dichiarazioni Stefan Bradl Gp Valencia 2 MotoGP Gara

“Non è stata una brutta gara considerando la nostra posizione di partenza. Qui a Valencia è sempre difficile rimontare e quindi ho dovuto lottare per diversi giri con Petrucci e Alex per effettuare i sorpassi. La mia velocità in generale non era così male, ma è stata una gara complicata, più delle ultime. Da parte mia sono contento perché abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. Ora abbiamo un test e poi l’ultima gara dell’anno. Si tratta di un finale impegnativo che dovremo affrontare al massimo delle nostre potenzialità”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati