MotoGP | Sentenza doping Iannone: Danilo Petrucci, “Mi dispiace veramente molto per Andrea”

Petrucci ha aggiunto: "Dispiaciuti e allibiti per sentenza..."

MotoGP | Sentenza doping Iannone: Danilo Petrucci, “Mi dispiace veramente molto per Andrea”MotoGP | Sentenza doping Iannone: Danilo Petrucci, “Mi dispiace veramente molto per Andrea”

Motomondiale MotoGP Sentenza doping Iannone – Danilo Petrucci ha parlato a Valencia nel consueto media-debrief e lo ha fatto parlando anche della sentenza che ha condannato a quattro anni Andrea Iannone per la vicenda doping.

“Petrux” si è detto molto dispiaciuto e allibito per la sentenza, augurandosi che Iannone possa tornare presto a sorridere.

Dichiarazioni Danilo Petrucci sentenza Doping Iannone Wada squalifica 4 anni

“Con Andrea (Iannone, ndr) ho un buon rapporto, ci siamo incontrati anche in vacanza, abbiamo fatto una serata insieme e gli ho scritto dopo che è uscita la sentenza. Mi è dispiaciuto molto, spero di rivederlo sorridere presto, che è la cosa più importante, perchè mi dispiace molto per l’uomo. Concludere la carriera così è stato veramente brutto, mi dispiace veramente molto. Come gli ho scritto spero di rivederlo sorridere presto.”

Dichiarazioni Danilo Petrucci contaminazione alimentare sentenza Doping Iannone Wada squalifica 4 anni

“Quella sera eravamo vicini di tavolo. Lui era con la sua squadra e io con le mie persone. Lo scorso anno ero però vegetariano e quindi non ho avuto problemi. Uno per quanto può essere attento a quello che mangiamo, a quanto sia sano il cibo, corre sempre un rischio. Siamo tutti molto dispiaciuti e allibiti per la sentenza, perchè essendo stata riconosciuta la contaminazione, è veramente dura.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati