MotoGP | Dovizioso rifiuta ruolo di tester Yamaha, anno sabbatico più vicino

In Yamaha dovrebbe arrivare come tester Cal Crutchlow

MotoGP | Dovizioso rifiuta ruolo di tester Yamaha, anno sabbatico più vicinoMotoGP | Dovizioso rifiuta ruolo di tester Yamaha, anno sabbatico più vicino

MotoGP Futuro Andrea Dovizioso – Andrea Dovizioso ha rifiutato l’offerta di ruolo di tester della Yamaha e un anno sabbatico, il 2021, è sempre più vicino.

Il tre volte vice-campione del mondo secondo quanto riportato da “The Race” avrebbe declinato una serie di offerte per diventare tester con la speranza di tornare nel 2022.

Il ruolo di tester Yamaha dovrebbe essere preso dal Cal Crutchlow, attualmente senza squadra visto che il Team Honda LCR il prossimo anno schiererà il confermato Takaaki Nakagami e Alex Marquez.

Dovizioso era stato accostato anche all’Aprilia, ma sembrerebbe che la casa veneta non avesse il budget necessario per concludere l’operazione. In caso di conferma della condanna di Andrea Iannone per doping, il suo posto potrebbe essere preso da Jorge Lorenzo, ma in questo caso il cinque volte iridato dovrebbe “accontentarsi” in ottica ingaggio.

Ricordiamo che il “Dovi” ha debuttato in MotoGP con la Honda, passando nel 2012 alla Yamaha Tech3, prima di approdare in Ducati l’anno successivo.

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati