MotoGP | Yamaha penalizzata, ma piloti “graziati”

Marquez commenta sarcastico sui social: "Ora si scopre che i piloti non beneficiano dei vantaggi meccanici"

MotoGP | Yamaha penalizzata, ma piloti “graziati”MotoGP | Yamaha penalizzata, ma piloti “graziati”

MotoGP Gp Europa Valencia Yamaha MotoGP Preview – Come riportato in maniera approfondita qui, la Yamaha è finita sotto indagine da parte della FIM a causa dell’utilizzo di valvole irregolari nel corso del primo Gp della stagione, Jerez, ma adesso è arrivata la conferma e la penalità.

Nella tarda serata la FIM ha reso noto che sulle 4 M1 sono state apportate modifiche tecniche senza l’approvazione unanime della Msma. La casa di Iwata è stata così sanzionata con 50 punti in meno nella classifica costruttori e con un ulteriore penalizzazione di 20 punti per il team Monster Energy Yamaha MotoGP e di 37 alla Petronas SRT. I piloti sono stati graziati dalle sanzioni e potranno continuare a lottare per il titolo mondiale. La sanzione riguarda esclusivamente il primo gp della stagione vinto da Quartararo, nel caso in cui fossero stati squalificati i piloti, il francese si sarebbe trovato con 25 punti in meno, mentre Vinales con 20 punti in meno.

La sanzione non è sfuggiata a Marc Marqez che, ancora convalescente ha commentato la notizia sui social: “Ora si scopre che i piloti non beneficiano dei vantaggi meccanici”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati