MotoGP | Gp Aragon 2 Gara: Maverick Vinales, “Non avevo grip, ma la soft era la scelta giusta” [VIDEO]

Vinales ha aggiunto: "Sicuramente questo risultato è lontano dalle nostre potenzialità"

MotoGP | Gp Aragon 2 Gara: Maverick Vinales, “Non avevo grip, ma la soft era la scelta giusta” [VIDEO]MotoGP | Gp Aragon 2 Gara: Maverick Vinales, “Non avevo grip, ma la soft era la scelta giusta” [VIDEO]

MotoGP Gp Teruel Aragon 2 Yamaha MotoGP Gara – Maverick Vinales dopo aver chiuso ieri le qualifiche del Gran Premio di Teruel con il quarto tempo, non è andato oltre il settimo posto in gara.

Il #12 della Yamaha ha cercato di preservare le gomme, ma non è riuscito a mantenere il ritmo dei primi, chiudendo a 14.262 dal vincitore, l’italo-brasiliano Franco Morbidelli, Yamaha Petronas.

Nella classifica iridata è ora terzo a 19 punti dal leader Joan Mir, oggi terzo. Alla fine della MotoGP 2020 mancano tre gare, le due di Valencia e quella finale di Portimao.

Dichiarazioni Maverick Vinales GP Aragon 2 MotoGP Gara

“Sono sicuro che per noi l’opzione delle gomme soft fosse quella giusta. Nell’ultima gara abbiamo visto che Fabio (Quartararo, ndr) ha scelto l’anteriore medio e la pressione era troppo alta, quindi ha perso molte posizioni. Abbiamo preferito la gomma morbida che era, diciamo, “l’opzione più sicura”. Con la gomma morbida normalmente posso guidare molto bene, quindi ho pensato che per me non sarebbe stato un problema, ma oggi non avevo grip sulle gomme, tranne nei primi tre giri. Ho avuto un forte calo delle gomme, quindi non ho potuto fare nulla. L’unico aspetto positivo è che puntavamo a finire davanti a Fabio, il primo Yamaha in classifica, e ci siamo riusciti. Cercheremo di fare meglio a Valencia e di imparare dalle cose che abbiamo sbagliato durante questa gara. Sicuramente questo risultato è lontano dalle nostre potenzialità e dobbiamo capire il perchè sia andata così.”


Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati