MotoGP | Gp Aragon 2: Yamaha non sostituirà Valentino Rossi

La M1 #46 rimarrà ferma anche per il Gran Premio di Teruel

MotoGP | Gp Aragon 2: Yamaha non sostituirà Valentino RossiMotoGP | Gp Aragon 2: Yamaha non sostituirà Valentino Rossi

MotoGP Gp Motorland Aragon 2 Yamaha MotoGP – La Yamaha ha deciso di non sostituire Valentino Rossi per la seconda gara in programma ad Aragon domenica prossima, Il Gran Premio di Teruel.

Si erano fatte ipotesi su Jorge Lorenzo oppure Toprak Razgatlıoğlu, ma alla fine la M1 #46 aspetterà Valentino Rossi e sarà ferma ancora per una gara.

Yamaha supporterà quindi al massimo Maverick Vinales, ad oggi ancora in lotta per il titolo della MotoGP. Nel comunicato la casa dei Tre Diapason ha sottolineato come sia stato rispettato il regolamento che recita:

“Le squadre devono compiere ogni ragionevole sforzo per sostituire un pilota e per adempiere ai propri obblighi di ingresso entro 10 giorni dalla comunicazione”. Nel caso di Rossi l’assenza è stata comunicata ufficialmente da Monster Energy Yamaha MotoGP a IRTA venerdì 16 ottobre. Questo significa che il limite di tempo di 10 giorni sarà raggiunto lunedì 26 ottobre, un giorno dopo l’effettivo giorno di gara del Gran Premio de Teruel.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati