Superbike | Round Estoril: Rea vuole riscrivere ancora la storia

Tra lui e l'ennesimo record c'è solo Scott Redding

Superbike | Round Estoril: Rea vuole riscrivere ancora la storiaSuperbike | Round Estoril: Rea vuole riscrivere ancora la storia

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) ci ha abituato negli ultimi anni a battere record su record, da quando nel 2015 diede il via un dominio incredibile nel Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike, vincendo ben cinque titoli iridati consecutivi.

Questo fine settimana le derivate di serie torneranno in pista al Circuito Estoril, da cui mancano dal 1993, per l’ultimo round della stagione che rappresenta il secondo “match point” per Rea dato che non è riuscito a chiudere il discorso mondiale al Circuit de Nevers Magny-Cours, due settimane fa.
Nel Round portoghese avrà anche tre possibilità per raggiungere lo storico traguardo delle 100 vittorie nel WorldSBK.

Redding è l’unico che può impedire a Rea di conquistare il suo sesto titolo nel Round di Estoril anche se per riuscirci dovrà vincere tutte e tre le gare in programma e sperare che il nordirlandese vada incontro a un weekend davvero difficile. A Rea basterà appena un piazzamento tra i primi 13 in Gara 1 in caso di successo di Redding. In quel caso ci sarebbero 37 punti di distacco tra i due ma il nordirlandese si laureerebbe comunque campione del mondo dato che Redding non potrebbe raggiungerlo in termini di successi stagionali.
Il sesto titolo mondiale non è l’unico record che lo attende all’Estoril dato che potrebbe diventare il primo pilota nella storia del WorldSBK a vincere ben 100 gare. Al momento è in testa alla classifica dei piloti più vincenti di sempre grazie ai 99 successi conquistati fino a questo momento. Con una vittoria nelle tre gare in programma all’Estoril raggiungerebbe lo storico traguardo delle 100 affermazioni nel WorldSBK.
A Magny-Cours ha conquistato 12 podi in 19 gare disputate, tra cui sei vittorie. Per tagliare questo eccezionale traguardo ha bisogno di completare la sua seconda tripletta del 2020. Rea vuole fare tre su tre in Francia per festeggiare in un colpo solo il titolo mondiale e anche il suo successo numero 100. Potrebbe farcela nella stessa gara se i risultati saranno a lui favorevoli.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati