MotoGP | Gp Aragon Day 1: Franco Morbidelli, “E’ molto pericoloso con il freddo”

"La moto ufficiale? Devo stare zitto e continuare a pedalare sapendo il mio valore" ha aggiunto il pilota Petronas

MotoGP | Gp Aragon Day 1: Franco Morbidelli, “E’ molto pericoloso con il freddo”MotoGP | Gp Aragon Day 1: Franco Morbidelli, “E’ molto pericoloso con il freddo”

MotoGP Gp Motorland Aragon Yamaha MotoGP Day 1 – Franco Morbidelli ha chiuso la prima giornata di libere del Gran Premio di Aragon, decima tappa del Motomondiale 2020, con il terzo tempo.

IL pilota del team Petronas ha fatto registrare il secondo miglior tempo nella seconda sessione di libere e nel pomeriggio spagnolo nonostante un miglioramento di oltre un secondo ha chiuso alle spalle dei compagni di marca, a circa 4 decimi dalla vetta.

Dichiarazioni Franco Morbidelli GP Aragon MotoGP Day 1

“E’ stato un venerdì positivo, siamo partiti molto forte. Fa molto freddo e bisogna tirare nel momento giusto e aspettare che le gomme si scaldino perché è molto pericoloso all’inizio, poi una volta scaldati possiamo andare forte ed è positivo. Dobbiamo vedere come evolve il tempo. Al momento siamo forzati a scegliere la soft davanti, mentre dietro possiamo scegliere e dobbiamo vedere quanto durano. Adesso siamo obbligati a mettere la soft e vale per tutti, poi decideremo se mettere la media. Al momento non mi manca molto per meritarmi la moto ufficiale, ma ci sono molte dinamiche in ballo. Guardando la classifica del campionato c’è un altro pilota, Nakagami, con la moto dello scorso anno ed è quinto quindi se ci riesce lui devo stare zitto e continuare a pedalare sapendo il mio valore e cercando di portarlo in pista per dimostrare a chi di dovere il mio valore. Rossi? Faccio i miei auguri di pronta guarigione e spero che torni presto”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati