MotoGP | Gp Aragon Day 1: A.Espargarò, “Stamattina mi sono preoccupato”

Smith: "Le condizioni di oggi sono state abbastanza difficili"

MotoGP | Gp Aragon Day 1: A.Espargarò, “Stamattina mi sono preoccupato”MotoGP | Gp Aragon Day 1: A.Espargarò, “Stamattina mi sono preoccupato”

MotoGP GP Aragon MotoGP Aprilia Gresini – Giornata tutto sommato positiva per il team Aprilia sul tracciato del MotorLand, teatro del prossimo Gran Premio d’Aragon di MotoGP.

Grazie al gran lavoro di setting svolto tra le FP1 e le FP2, il team italiano è riuscito a portare Aleix Espargarò in sesta posizione, in piena Q2. Un risultato importante, ma che dovrà essere confermato con una FP3 veloce e concreta. Discorso diverso invece per Bradley Smith, apparso più in difficoltà a causa delle condizioni presenti ad Aragona.

Dichiarazioni A.Espargarò GP Aragon MotoGP

“Questa mattina è stato l’unico momento della mia carriera in MotoGP nel quale mi sono preoccupato, vedendo la tempratura dell’asfalto. Con queste moto, la potenza che abbiamo a disposizione, è veramente difficile e ho trovato giustissimo spostare le FP1. Nel pomeriggio le cose sono tornate più o meno normali e sono riuscito ad essere veloce, ma non sono sicuro che il mio tempo mi garantisca l’accesso diretto alla Q2. Conoscendo i piloti sono sicuro che domani alla fine delle FP3 tutti proveranno il time attack e cambierà la classifica. In ogni caso sono fiducioso, su questa pista la Aprilia RS-GP riesce ad esprimersi molto bene”.

Dichiarazioni Bradley Smith GP Aragon MotoGP

“Le condizioni di oggi, specialmente nelle FP1, sono state piuttosto difficili. Con temperature così basse e con l’aggravante del vento, nulla sembra funzionare a dovere. Nel pomeriggio le cose migliorano, ma la differenza tra le due sessioni è enorme. Sarà qualcosa di cui discutere, anche per le prossime gare dove troveremo presumibilmente condizioni simili”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati