MotoGP | Gp Misano 2: Mir, “Ho giocato le mie carte, ma dobbiamo migliorare in qualifica” [VIDEO]

Mir ha aggiunto: "Sapevo di avere qualcosa in più"

MotoGP | Gp Misano 2: Mir, “Ho giocato le mie carte, ma dobbiamo migliorare in qualifica” [VIDEO]MotoGP | Gp Misano 2: Mir, “Ho giocato le mie carte, ma dobbiamo migliorare in qualifica” [VIDEO]

MotoGP Gp Misano 2 Emilia Romagna Suzuki Gara – Joan Mir dopo il terzo posto conquistato nella prima gara di Misano (sorpasso all’ultimo giro su Valentino Rossi, ndr), è salito sul secondo gradino del podio nel Gran Premio dell’Emilia Romagna e Riviera di Rimini, corso sempre al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Il pilota della Suzuki si rilancia così prepotentemente nella lotta al titolo mondiale, la vetta occupata da Andrea Dovizioso è lontana solo 4 punti. A lui la parola.

Dichiarazioni Joan Mir Gara GP Misano MotoGP

“Sono molto contento. Sapevo di avere qualcosa in più e ho giocato le mie carte. Ho cercato subito di sorpassare alcuni piloti, poi ho cercato di tenere il mio passo. A fine gara sono riuscito ad avvicinarmi a Quartararo e Pol Espargarò; sono rimasto un giro dietro a Fabio, l’ho studiato e appena si è aperto il varco mi sono infilato. Ho visto poi che Pol faceva fatica, aveva la gomma degradata e ne ho approfittato. Ci manca ancora qualcosa, dobbiamo migliorare nelle libere e nelle qualifiche lottando da subito con i migliori.”


Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati