Superbike | Round Catalunya, Gara1: Jonathan Rea domina davanti alle Ducati

Il Campione in carica porta a 41 punti il vantaggio in classifica su Redding

Superbike | Round Catalunya, Gara1: Jonathan Rea domina davanti alle DucatiSuperbike | Round Catalunya, Gara1: Jonathan Rea domina davanti alle Ducati

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) firma la prima gara della storia del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike al Circuit de Barcelona-Catalunya, e allunga a 41 punti il proprio margine di vantaggio sul suo più diretto inseguitore, Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati): il Campione in carica scatta dalla pole position e resta sempre al comando della gara.

Gli inseguitori poco hanno potuto per arginarlo: Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati) parte benissimo dalla settima casella e arriva secondo. Il britannico approfitta del duello che va in scena tra Toprak Razgatlioglu (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) e il compagno di squadra Michael van der Mark che alla curva 1 riescono a restare in piedi.
Michael Ruben Rinaldi (Team GOELEVEN) e Redding lottano nelle prime fasi di gara per poi cercare di andare a riprendere Rea senza però riuscirci. Redding chiude secondo mentre Rinaldi perde delle posizioni nelle fasi finali e termina settimo.
Grazie al terzo posto di Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) ora sono 54 i podi tutti britannici nel WorldSBK. Alle sue spalle alla bandiera a scacchi c’è van der Mark, quarto. Alvaro Bautista (Team HRC) perde terreno rispetto alla sua posizione di partenza e al traguardo è quinto; lo spagnolo precede Razgatlioglu. Nel corso del 15° giro Bautista va largo alla prima curva: Davies riesce ad approfittare di questo errore.
Rinaldi perde tanto nelle ultime fasi quando viene superato da Davies, van der Mark e Bautista in tre giri consecutivi. Alle sue spalle troviamo Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team).
Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) è nono mentre a chiudere la top ten ecco Leon Haslam (Team HRC). Eugene Laverty porta a casa l’11° posto e termina a solo un decimo dalla decima piazza. Bella rimonta per la wildcard Jonas Folger (Bonovo Action by MGM Racing) che parte 21° e arriva 12°.
Xavi Fores (Kawasaki Puccetti Racing), Loris Baz (Ten Kate Racing Yamaha) e Federico Caricasulo (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team) chiudono la zona punti. Samuele Cavalieri (Barni Racing Team) alla sua prima apparizione stagionale è 16° davanti al neo arrivato Lorenzo Zanetti (Motocorsa Racing).
Sylvain Barrier (Brixx Performance), Takumi Takahashi (MIE Racing HONDA Team) e Valentin Debise (OUTDO Kawasaki TPR) chiudono la classifica mentre Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) si ritira nelle prime fasi.

Di seguito i primi sei al termine di Gara 1 del WorldSBK:

1.) Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK)
2.) Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati) +2.625
3.) Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) +4.459
4.) Michael van der Mark (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) +6.078
5.) Alvaro Bautista (Team HRC) +6.989
6.) Toprak Razgatlioglu (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) +8.770

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike | Round Estoril, Gara1: Sei campione Rea!

Al Campione in carica è bastato un quarto posto per riconfermare per la sesta volta consecutiva la corona iridata
Condividi su WhatsAppA Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) basta un quarto posto per riconfermarsi per la sesta volta consecutiva