Superbike | Round Catalunya, Gara1: Jonathan Rea domina davanti alle Ducati

Il Campione in carica porta a 41 punti il vantaggio in classifica su Redding

Superbike | Round Catalunya, Gara1: Jonathan Rea domina davanti alle DucatiSuperbike | Round Catalunya, Gara1: Jonathan Rea domina davanti alle Ducati

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) firma la prima gara della storia del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike al Circuit de Barcelona-Catalunya, e allunga a 41 punti il proprio margine di vantaggio sul suo più diretto inseguitore, Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati): il Campione in carica scatta dalla pole position e resta sempre al comando della gara.

Gli inseguitori poco hanno potuto per arginarlo: Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati) parte benissimo dalla settima casella e arriva secondo. Il britannico approfitta del duello che va in scena tra Toprak Razgatlioglu (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) e il compagno di squadra Michael van der Mark che alla curva 1 riescono a restare in piedi.
Michael Ruben Rinaldi (Team GOELEVEN) e Redding lottano nelle prime fasi di gara per poi cercare di andare a riprendere Rea senza però riuscirci. Redding chiude secondo mentre Rinaldi perde delle posizioni nelle fasi finali e termina settimo.
Grazie al terzo posto di Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) ora sono 54 i podi tutti britannici nel WorldSBK. Alle sue spalle alla bandiera a scacchi c’è van der Mark, quarto. Alvaro Bautista (Team HRC) perde terreno rispetto alla sua posizione di partenza e al traguardo è quinto; lo spagnolo precede Razgatlioglu. Nel corso del 15° giro Bautista va largo alla prima curva: Davies riesce ad approfittare di questo errore.
Rinaldi perde tanto nelle ultime fasi quando viene superato da Davies, van der Mark e Bautista in tre giri consecutivi. Alle sue spalle troviamo Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team).
Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) è nono mentre a chiudere la top ten ecco Leon Haslam (Team HRC). Eugene Laverty porta a casa l’11° posto e termina a solo un decimo dalla decima piazza. Bella rimonta per la wildcard Jonas Folger (Bonovo Action by MGM Racing) che parte 21° e arriva 12°.
Xavi Fores (Kawasaki Puccetti Racing), Loris Baz (Ten Kate Racing Yamaha) e Federico Caricasulo (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team) chiudono la zona punti. Samuele Cavalieri (Barni Racing Team) alla sua prima apparizione stagionale è 16° davanti al neo arrivato Lorenzo Zanetti (Motocorsa Racing).
Sylvain Barrier (Brixx Performance), Takumi Takahashi (MIE Racing HONDA Team) e Valentin Debise (OUTDO Kawasaki TPR) chiudono la classifica mentre Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) si ritira nelle prime fasi.

Di seguito i primi sei al termine di Gara 1 del WorldSBK:

1.) Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK)
2.) Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati) +2.625
3.) Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) +4.459
4.) Michael van der Mark (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) +6.078
5.) Alvaro Bautista (Team HRC) +6.989
6.) Toprak Razgatlioglu (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) +8.770

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati