MotoGP | Gp Misano Gara: Dovizioso, “Quello che sto facendo io non va bene, non funziona”[VIDEO]

"Dobbiamo sfruttare questa buona posizione in campionato e dobbiamo sfruttare martedì per fare più prove possibili" ha aggiunto il forlivese

MotoGP | Gp Misano Gara: Dovizioso, “Quello che sto facendo io non va bene, non funziona”[VIDEO]MotoGP | Gp Misano Gara: Dovizioso, “Quello che sto facendo io non va bene, non funziona”[VIDEO]

MotoGP Gp Misano Ducati Gara – Andrea Dovizioso ha chiuso il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, sesta tappa del Motomondiale 2020, in settima posizione.

Il Dovi partito dalla nono casella è stato per tutta la gara in lotta nelle posizioni di metà classifica, senza mai riuscire ad imprime un passo per avvicinarsi ai primi. Per il forlivese continuano i problemi di adattamento alle gomme, che gli impediscono di guidare come vorrebbe. Nonostante la posizione non ottima, il #04 è leader della classifica con sei punti di vantaggio su Quartararo.

Ecco cosa ha detto il #04 della Ducati che al momento è senza “sella” in ottica 2021.

Dichiarazioni Andrea Dovizioso GP Misano MotoGP Gara

“Ho avuto molte difficoltà nel corso della gara, non mi aspettavo di essere in vetta al campionato. E’ una stagione strana. Grandi congratulazioni a Bagnaia per il risultato. Lui riesce ad usare le gomme in maniera molto buona, devo cambiare il modo di guidare, perché richiedono un altro approccio. Devo riuscire a cambiare come freno, e Pecco ci aiuta a capire dove migliorare. Guidare come l’anno scorso non ha funzionato. Ho spinto tanto e le gomme hanno sofferto. Dobbiamo cercare di fare del nostro meglio nei test della prossima settimana. Non so cosa ha fatto Pecco precisamente. La mia opinione è che lui l’anno scorso ha fatto qualche gara bene, ma non era velocissimo. L’approccio alla frenata suo non era ottimo per le gomme, quest’anno invece si. Si è trovato una gomma con cui si trova meglio, ma questo non giustifica i miei risultati. L’unica cosa che dico è che quello che sto facendo io non va bene, non funziona. Dobbiamo sfruttare questa buona posizione in campionato e dobbiamo sfruttare martedì per fare più prove possibili. Vedendo i dati di Pecco si vedono alcune cose, ma non si può copiare un pilota. Cambiare il proprio approccio su come guidare è difficile, io ci ho sempre provato, ma uno fa la differenza quando può esprimere le proprie caratteristiche. Il modo per sfruttare queste gomme non è come guido io e cambiare stile non è facile anche dopo aver visto i dati.”


Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati