MotoGP | Gp Misano Day 1: Petrucci “Credo che si possa fare una bella gara”

Petrucci ha aggiunto: "Ci sono punti con avvallamenti che la nostra moto non digerisce"

MotoGP | Gp Misano Day 1: Petrucci “Credo che si possa fare una bella gara”MotoGP | Gp Misano Day 1: Petrucci “Credo che si possa fare una bella gara”

MotoGP Gp Misano Ducati Day 1 – Danilo Petrucci è finalmente tornato a vedere la “luce”, almeno nella prima giornata di prove del Gran Premio di Misano e Riviera di Rimini, sesto appuntamento della MotoGP 2020 post Covid-19.

Il pilota ternano della Ducati dopo FP1 difficili è risultato essere la miglior Ducati in pista, per lui settimo tempo. Così come molti dei suoi colleghi si è lamentato delle tante buche presenti al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Ecco cosa ha detto il prossimo pilota KTM Tech 3.

Dichiarazioni Danilo Petrucci GP Misano MotoGP Day 1

“Stamattina eravamo in difficoltà, soprattutto in frenata, mentre oggi pomeriggio siamo riusciti a trovare un buon setup dell’elettronica e della moto in generale. Nel pomeriggio mi sono ‘abituato’ al nuovo asfalto e alle buche che sono tante. Non sono vere e proprie buche, ma avvallamenti, ma ce ne sono molti e con frequenze molto alte e in punti veloci e la nostra moto non ‘digerisce’ facilmente queste situazioni. Nel pomeriggio sono partito subito abbastanza bene e credo che si possa fare una bella gara, ma servirà una buona qualifica, sarebbero ottime le prime due file.”

Dichiarazioni Danilo Petrucci parere tester Michele Pirro GP Misano MotoGP Day 1

“Michele non aveva sentito molte le buche, lui qui ha girato molto, anche con il CIV. Invece sentendo gli altri piloti che ci avevano girato, ne avevano parlato. Hanno fatto un grande lavoro qui a Misano, c’è più grip ma questi avvallamenti danno parecchio fastidio in moto. Le Yamaha si sono subito adattate nonostante non avessero fatto i test, ma sono la miglior Ducati e anche se non conta nulla, sono abbastanza soddisfatto, anche se ovviamente serve molto di più per essere davanti.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati