MotoGP | KTM soddisfatta dopo il doppio podio conquistato al Red Bull Ring

Il management KTM si è complimentato col team dopo il GP di Stiria

Oliveira ha regalato al team Tech 3 la prima vittoria in MotoGP, Pol Espargarò sul terzo gradino del podio
MotoGP | KTM soddisfatta dopo il doppio podio conquistato al Red Bull RingMotoGP | KTM soddisfatta dopo il doppio podio conquistato al Red Bull Ring

MotoGP GP Austria 2 2020 KTM Factory e Tech 3 – KTM estremamente soddisfatta al termine dell’ultimo Gran Premio di Stiria, quinto appuntamento di questo mondiale 2020 di MotoGP.

Ai microfoni del sito ufficiale della squadra, Mike Leitner e Pit Beirer hanno analizzato il doppio podio, con vittoria, conquistato dalla squadra austriaca al Red Bull Ring, sottolineando come questi risultati siano la giusta ricompensa all’impegno messo in campo dal team nel corso degli ultimi due anni.

Miguel Oliveira, ricordiamo, ha conquistato il gradino più alto del podio in Stiria, mentre Pol Espargarl ha chiuso sul terzo gradino del podio. Positive anche le performance di Iker Lecuona e di Brad Binder, entrambi all’interno della top 10.

Dichiarazioni Mike Leitner, Race Manager Red Bull KTM, GP Austria 2 MotoGP 2020

“E’ stata una gara incredibile. Abbiamo avuto tutte e quattro le nostre moto all’interno della top ten, con due piloti in lotta per la vittoria. Pol ha spinto fino alla fine con Jack miller durante l’ultimo giro, ma sappiamo che il modo in cui si affrontano le ultime due curve è fondamentale qui. Entrambi sono andati larghi e fortunatamente Miguel è riuscito a sfruttare questa situazione a proprio vantaggio. Siamo riusciti a portare a casa la gara e siamo felici per questo. I piloti si sono meritati il piazzamento ottenuto. Non voglio dimenticare anche Brad Binder e Iker Lecuona, entrambi in zona punti. Abbiamo dimostrato che le prestazioni della RC16 sono davvero ottime. Siamo felici e vogliamo continuare su questo percorso”.

Dichiarazioni, Pit Beirer, Direttore KTM Motorsports, GP Austria 2 MotoGP 2020

“E’ difficile trovare le parole giuste dopo una giornata così meravigliosa. Ricordo ancora bene il nostro primo Gran Premio Qatar, quando siamo partiti dall’ultima posizione. Insieme al nostro CEO, Mr Pierer, ci eravamo prefissato l’obiettivo di piazzarci dall’altra parte della griglia. Ci siamo riusciti, conquistando una doppietta sul nostro circuito di casa. Pole e vittoria in MotoGP e tutte e quattro le moto in top 10. Il progetto nel complesso è stato sorprendente. Abbiamo seguito la nostra strada e l’approccio adottato sta dando i frutti sperati. E’ un sogni che si avvera. Adesso avrà bisogno di un pò di tempo per riprendermi dopo le ultime settimane”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati