MotoGP | Tour de force per Michele Pirro, dopo il Gp d’Austria subito test a Misano

Due giorni di test per il pilota pugliese, l'obiettivo è essere pronti per le due gare sul circuito romagnolo

MotoGP | Tour de force per Michele Pirro, dopo il Gp d’Austria subito test a MisanoMotoGP | Tour de force per Michele Pirro, dopo il Gp d’Austria subito test a Misano

MotoGP – Neanche il tempo per disfare i bagagli che Michele Pirro, collaudatore della Ducati, è subito tornato in pista. Dopo il Gran premio di Stiria, quinta tappa del Motomondiale 2020 dove ha corso in sostituzione dell’infortunato Francesco Bagnaia, il tester della Rossa è tornato in sella per una giornata di test al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Il pilota pugliese, che ha chiuso le due gare al Red Bull Ring in dodicesima e ventesima posizione, è stato chiamato per gli straordinari per preparare al meglio il doppio appuntamento di Misano in programma per il 13 e il 20 settembre.

In Austria Andrea Dovizioso è riuscito a riportarsi in lotta per il mondiale dopo un avvio di stagione non brillantissimo, ma la seconda gara di domenica ha aperto molti punti di domanda. La Rossa non riesce ancora a digerire a dovere le nuove Michelin e questo porta a risultati altalenanti spesso anche tra una sessione e l’altra. Se il forlivese, o magari anche Jack Miller, pilota del team Ducati Pramac che il prossimo anno vestirà i panni da ufficiale, vogliono giocarsi il titolo sarà importante una reazione forte e Misano, pista dove il #04 ha vinto nel 2018, ma dove lo scorso anno ha chiuso solo sesto, potrebbe essere una tappa fondamenta per la rincorsa al titolo. Da qui la necessità dello sforzo di Michele Pirro.

Il collaudatore sarà in pista anche domani.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati