MotoGP | Gp Austria 2 Conferenza Stampa: Valentino Rossi, “Terrificante l’incidente tra Zarco e Morbidelli

Rossi ha aggiunto: "In questo secondo GP avremo più dati e cercheremo di fare meglio"

MotoGP | Gp Austria 2 Conferenza Stampa: Valentino Rossi, “Terrificante l’incidente tra Zarco e MorbidelliMotoGP | Gp Austria 2 Conferenza Stampa: Valentino Rossi, “Terrificante l’incidente tra Zarco e Morbidelli

MotoGP Gp Austria 2 Red Bull Ring Yamaha MotoGP Conferenza Stampa – Valentino Rossi è stato uno dei protagonisti della conferenza stampa del Gran Premio di Stiria, secondo appuntamento al Red Bull Ring dopo il Gran Premio d’Austria della scorsa domenica.

Il “Dottore” è tornato sullo spaventoso incidente tra Johann Zarco e Franco Morbidelli, che poteva avere conseguenze catastrofiche proprio sul pesarese e sul suo team-mate Maverick Vinales, che si sono visti passare davanti e sopra la Yamaha dell’italo-brasiliano e la Ducati del francese.

Parlando della gara ha detto che non sarà facile, ma che cercherà di stare con il gruppo dei migliori.

Dichiarazioni Valentino Rossi GP Austria 2 MotoGP Red Bull Ring Conferenza Stampa

“Dopo l’incidente tra Zarco e Morbidelli è stato difficile trovare la concentrazione, perché è stato un momento terrificante. Ho visto volare sopra la testa di Vinales la moto di Zarco. Devo dire che abbiamo avuto veramente tanta fortuna perché entrambe le moto non ci hanno colpito. Correrò comunque anche nel 2021, anche perchè quando smetterò non me ne starò a casa, ma farò sempre qualcosa di rischioso. Per quanto riguarda la gara questa è per noi una pista complicata, non abbiamo il passo per lottare per il podio e la vittoria. In questo secondo GP avremo più dati e cercheremo di fare meglio.””

Dichiarazioni Valentino Rossi GP Austria 2 pericolosità Red Bull Ring Conferenza Stampa

“Per quanto riguarda il tracciato si tratta di un circuito pericoloso per velocità, con diversi punti a più di 300 km/h. Il punto peggiore è la curva 2-3. È un punto tecnico, ma è molto pericoloso. Hanno ampliato la protezione e va meglio, ad esempio la moto di Zarco, non avrebbe attraversato la pista.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati