MotoGP | Gp Austria: Valentino Rossi sull’incidente tra Zarco e Morbidelli, “Grave errore di valutazione da parte di Zarco” [VIDEO]

Rossi ha aggiunto: "L'incolumità nostra è dei nostri avversari è molto più importante che guadagnare una posizione"

MotoGP | Gp Austria: Valentino Rossi sull’incidente tra Zarco e Morbidelli, “Grave errore di valutazione da parte di Zarco” [VIDEO]MotoGP | Gp Austria: Valentino Rossi sull’incidente tra Zarco e Morbidelli, “Grave errore di valutazione da parte di Zarco” [VIDEO]

MotoGP Gp Austria Red Bull Ring Yamaha MotoGP – Valentino Rossi ha commentato sul suo profilo Facebook lo spaventoso incidente accaduto durante il Gran Premio d’Austria tra Franco Morbidelli e il francese Johann Zarco.

L’incidente poteva avere effetti catastrofici per Rossi e per il suo team-mate Maverick Vinales, che si sono visti passare davanti e sopra la Yamaha dell’italo-brasiliano e la Ducati del francese.

Una mossa quella del francese che Morbidelli aveva definito “mezza assassina” e Rossi oggi ha voluto sottolineare come manovre come quella del pilota del Team Ducati Avintia siano davvero pericolose per se e per gli altri.

Dichiarazioni Valentino Rossi incidente tra Zarco e Morbidelli GP Austria MotoGP Red Bull Ring

“Le immagini dalla mia telecamera sono quelle che mi fanno più paura, perché da qui si può capire la velocità con cui la moto di Franco ha attraversato la pista proprio davanti a me. È passata talmente forte che io non l’ho neanche vista, quando sono tornato ai box ero già abbastanza scosso per aver visto la moto di Zarco letteralmente volare sopra la testa di Maverick. Miracolosamente non si è fatto male nessuno ma spero che questo incidente faccia riflettere tutti, soprattutto noi piloti. Zarco non ha intenzionalmente causato una carambola del genere, ma resta comunque un grave errore di valutazione, che un pilota di MotoGP non può permettersi, soprattutto in una staccata da 310 km/h. Spostandosi velocemente sulla destra e frenando “in faccia” a Franco, non gli ha lasciato il posto per rallentare, quindi Morbidelli non ha potuto fare altro che centrarlo a tutta velocità. Capisco che in gara ci si gioca tanto e tutti danno il massimo per stare davanti, ma non dobbiamo dimenticarci che il nostro è uno sport pericoloso e l’incolumità nostra è dei nostri avversari è molto più importante che guadagnare una posizione.”

Ricordiamo che giovedì sia Zarco che Morbidelli saranno sentiti per chiarire la dinamica dell’incidente. Zarco non è poi sicuro di partecipare al secondo GP d’Austria, denominato GP di Stiria, visto che domani sarà operato allo scafoide destro (clicca qui per saperne di più).


Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati