MotoGP | Gp Brno: Pol Espargarò, “Ho perso una vittoria”

Oliveira: "E' stato un bel fine settimana"

KTM vola dopo il fine settimana sul circuito di Brno
MotoGP | Gp Brno: Pol Espargarò, “Ho perso una vittoria”MotoGP | Gp Brno: Pol Espargarò, “Ho perso una vittoria”

MotoGP GP Brno 2020 KTM Factory – Incoraggiante sesta posizione per Miguel Oliveira nel Gran Premio della Repubblica Ceca, terzo appuntamento di questo mondiale 2020 di MotoGP. L’alfiere del team KTM ha confermato i passi in avanti della Casa austriaca con la RC16, raccogliendo punti importanti per se e per il team. Discorso diverso invece per Pol Espargaro, caduto a causa di un contatto con Johann Zarco.

Dichiarazioni Pol Espargarò GP Brno MotoGP 2020

“Non è giusto, ma siamo piloti e dobbiamo affrontare questo tipo di situazioni. Ero dietro a Brad e giocavo con le mappe per avere maggior ritmo alla fine della corsa. Sentivo di poter fare ’58 nelle ultime tornate, quindi ero abbastanza rilassato. Poi purtroppo c’è stato il contatto. Non ho potuto mostrare il mio vero potenziale, ma potevo vincere la gara. In ogni caso sono contento per Brad. E’ un bravo ragazzo e lavora sodi. Abbiamo avuto una vera possibilità oggi e speriamo di averne un’altra tra le mani molto presto”.

Dichiarazioni Miguel Oliveira GP Brno MotoGP 2020

“E’ stato un bel fine settimana. Abbiamo chiuso una gara decente e sento che il lavoro svolto dalla squadra nel corso del week-end è stato ottimo. Guardando la gara, la nostra posizione di partenza ci è costata un piazzamento addirittura migliore, ma siamo ottimisti per il futuro”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    MSC crociere

    10 Agosto 2020 at 21:53

    Poteva anche avere il 58 a fine gara, ma ha fatto 2 lunghi l’hanno portato a cadere. Puó ben dare la colpa a zarco ma quando vai lungo e sai di avere un pilota subito dietro non puoi far finta di nulla e rientrare in traiettoria cosi.
    Tra l’altro potevano cadere tutti e due..
    Binder è di un’altra pasta, l’ha dimostrato in moto3 e ampiamente in moto2 di essere fortissimo. Visto dal vivo a misano e nessuno guidava come lui quindi merita questa vittoria anche per come l’ha costruita

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati