MotoGP | Gp Brno: Alex Rins, “Dolore alla spalla, ma il risultato è ottimo”

Mir: "Mi dispiace per la caduta"

Suzuki si conferma al vertice con Rins a Brno
MotoGP | Gp Brno: Alex Rins, “Dolore alla spalla, ma il risultato è ottimo”MotoGP | Gp Brno: Alex Rins, “Dolore alla spalla, ma il risultato è ottimo”

MotoGP GP Brno 2020 Suzuki – Quarto posto per Alex Rins nel Gran Premio della Repubblica Ceca, terzo appuntamento di questo mondiale 2020 di MotoGP.

Dopo le difficoltà affrontate in Spagna, l’alfiere del team Suzuki è riuscito a risolvere i propri problemi di natura fisica, massimizzando il risultato sul tracciato di Brno.

Discorso diverso invece per Joan Mir, incappato in un pesante ritiro. Un passaggio a vuoto che lo penalizza fortemente in ottica campionato.

Dichiarazioni Alex Rins GP Brno MotoGP 2020

“Ho deciso di non girare nel warm-up per risparmiare quanto più possibile la spalla. in gara ho sentito dolore ed è stata dura, ma dopo la partenza sto rimasto focalizzato sul lavoro e sul mio ritmo gara. Giro dopo giro ho migliorato il passo, anche se la gomma ha iniziato a calare. Ero determinato ad ottenere la miglior posizione possibile, con l’obiettivo di guadagnare molti punti. La mia forma fisica mi ha penalizzato, soprattutto nei sorpassi, ma tutto sommato sono andato vicino al podio. Mi ritengo soddisfatto del lavoro svolto”.

Dichiarazioni Joan Mir GP Brno MotoGP 2020

“L’unica cosa in cui non speravo è capitata in gara. La partenza è stata buona, ma ho perso terreno nei primi giri durante la lotta per Petrucci. Una volta effettuato il sorpasso ho cercato di stabilire il mio ritmo, ma sfortunatamente Lecuona è caduto davanti a me non ho potuto far nulla per evitarlo. Mi ha rovinato la gara, ma sono cose che possono succedere. Ho bei ricordi legati all’Austria, ma sarà la mia prova volta lì con una GP. Non vedo l’ora di tornare in pista”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati