MotoGP | Gp Brno: Valentino Rossi, “Con qualifiche migliori saremmo stati da podio”

Rossi ha aggiunto: "Complimenti a Binder, animale da gara, bravo anche Morbidelli"

MotoGP | Gp Brno: Valentino Rossi, “Con qualifiche migliori saremmo stati da podio”MotoGP | Gp Brno: Valentino Rossi, “Con qualifiche migliori saremmo stati da podio”

Monster Yamaha MotoGP GP Repubblica Ceca Brno 2020 – Valentino Rossi dopo essere partito dalla quarta fila nel Gran Premio della Repubblica Ceca, terzo appuntamento della MotoGP 2020 post Covid-19, è stato autore di una bella rimonta a Brno, che lo ha portato al traguardo in quinta posizione e vicino al podio.

Il “Dottore” paga una qualifica difficile e una prima parte di gara nel gruppone, che gli ha fatto perdere contatto con i primi.

La notizia positiva è che anche a Brno il setting rispolverato a Jerez ha dato i suoi frutti e il pesarese ha potuto guidare forte, soprattutto in frenata.

A fine gara Rossi si è complimentato con il rookie e vincitore Brad Binder (KTM) e con il suo allievo Franco Morbidelli, al suo primo podio in MotoGP.

Dichiarazioni Valentino Rossi setting Yamaha GP Repubblica Ceca Brno MotoGP 2020

“Sono contento, la Yamaha ha cambiato il setting a fine 2018, ma era molto simile a quello del 2016. Con quello nuovo fatto per salvaguardare la gomma non mi trovato e allora ho spinto per tornare indietro, mentre Maverick (Vinales, ndr) e Quartararo si sono trovati bene da subito. Ora siamo tornati ad una Yamaha più classica, standard.”

Dichiarazioni Valentino Rossi GP Repubblica Ceca Brno MotoGP 2020

“In qualifica abbiamo commesso l’errore di aver usato la gomma media al posto della dura, sarei forse riuscito a partire una fila avanti e magari avrei potuto lottare per il podio. Abbiamo fatto dei grandi passi avanti in frenata, riesco a staccare forte. Anche oggi come a Jerez frenavo forte nelle staccate importanti, questo mi permette di essere più veloce anche nella fase successiva alla frenata, cosa che non riuscivo a fare con il vecchio setting. È stato un weekend positivo, mi sono divertito in gara, ho potuto guidare bene fino al traguardo. Ho potuto attaccare e ho recuperato posizioni. Partire dalla quarta fila è molto difficile perché tutti vanno forte.”

Dichiarazioni Valentino Rossi su Franco Morbidelli GP Repubblica Ceca Brno MotoGP 2020

“Franco ha fatto un weekend bellissimo, in tutte le prove è stato veloce ed ha fatto una grande gara. Era da tempo che meritava il podio. Penso sarà molto competitivo da qui fino alla fine dell’anno. La Riders Academy è una grandissima realtà, soprattutto per il motociclismo italiano. Abbiamo fatto dei grandissimi risultati dall’inizio dell’anno in tutte le classi. Franco e Pecco (Bagnaia, ndr) stanno andando molto forte, ci stiamo allenando forte, c’è una bella atmosfera tra di noi. Non lavoriamo solo per la pista, ma li stiamo anche aiutando a diventare uomini. E poi il valore aggiunto è che mi aiutano, gli allenamenti sono meno noiosi, ci divertiamo insieme e mi fanno sentire più giovane.”

Dichiarazioni Valentino Rossi su Brad Binder GP Repubblica Ceca Brno MotoGP 2020

“Binder è un animale, anche nelle classi minori ha fatto gare incredibili, è uno molto forte che guida all’australiana, un po’ tutto in sovrasterzo e utilizza molto il freno dietro. Ha una guida molto moderna per la MotoGP di adesso. Dobbiamo anche dire è che la KTM oggi avrebbe fatto primo e secondo, perché anche Pol (Espargarò,ndr) se non si toccava con Zarco aveva una bella spinta. Penso che andranno forte anche in Austria e proprio loro due sono i favoriti. Speriamo che prendano subito tanti punti (ride, ndr) così poi non avranno più le concessioni e non faranno più test di noi.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

7 commenti
  1. Avatar

    TONYKART

    9 Agosto 2020 at 22:09

    Non è mai in gara e si fa complimenti come se avesse lottato fino all ultoma curva per la vittoria,e gli sc3mi ancora non si sono resi conto ahahahaha

  2. Avatar

    supermariacion

    9 Agosto 2020 at 23:41

    Dovevano metterci il tuo clo su quella moto…col1onazzo!!!

  3. Avatar

    kappa

    10 Agosto 2020 at 09:45

    Ci sono molti piloti ormai che vanno forte.Un zarcò per il più basso gradino del podio a mio avviso non lo avresti preso.

  4. Avatar

    marquinho

    10 Agosto 2020 at 12:23

    Con i se e con i ma non si arriva sul podio…. Per quello serve qualche guasto a chi sta davanti, vedi gara precedente

  5. Avatar

    nandop6

    10 Agosto 2020 at 13:10

    Tonykart sei pessimo come sempre, risparmia le critiche per quando va male, se critichi Rossi per la gara di ieri cosa dovresti dire di Vinales e quelli che sono arrivati dietro?

  6. Avatar

    ligera

    11 Agosto 2020 at 18:06

    Io non mi capacito del fatto che ad ogni GP Vale deve affermare che non è arrivato a podio per colpa di qualcosa. Ora ha la moto come vuole lui, ma c’è sempre un intoppo che lo limita, mai una volta che dica di non essere andato a podio perchè i suoi rivali sono stati più veloci.
    Io non ho mai letto simili dichiarazioni espresse da Dovizioso (ad esempio).
    Domenica è arrivato vicino a Zarco per due motivi principali, almeno secondo il mio parere:
    1) Zarco ha subito una penalizzazione che gli ha fatto perdere almeno 3 secondi e dalle immagini è palese che non aveva alcuna colpa, Espargaro era largo, Zarco era nella normale linea, al momento del contatto erano praticamente affiancati e non è che in una simile circostanza, Zarco avesse potuto frenare, sarebbe caduto Lui stesso, ma hanno deciso così e questo è il risultato, da un secondo posto sicuro si è dovuto accontentare di un terzo.
    2) Dalla penalizzazione, Zarco non ha più spinto come prima, cercando di portare a casa almeno il podio, ma se non fosse stato punito, la gara sarebbe stata diversa.
    Nonostante questi due aspetti (visibili dai cronologici), per Vale sarebbero state aperte le porte del podio se…. E qui c’è sempre un se, senza poi dovere accennare alla disgraziata gara di Quartararo, all’assenza di Marc e al problema quasi cronico delle Ducati ufficiali, non più in grado di competere ad alti livelli causa gomme (ma non è possibile accedere alle gomme del 2019?)

    Questa, in sostanza, è la cosa che mi da fastidio delle dichiarazioni di Vale, pretende che Venga considerato più di quanto è in realtà e lo fa solo in basa a dichiarazioni non supportate dai tempi sul giro.

    Sentiremo mai Valentino affermare che chi è arrivato davanti a Lui è stato più veloce e più bravo?

    La mia speranza è una sola, quella che la Ducati capisca come si deve utilizzare la nuova gomma, poi vedremo dove Vale si posizionerà nella classifica del GP e sono curioso di leggere la prossima scusa.
    Quando era Biaggi a trovare scuse (e a me Biaggi non è mai stato simpatico), tutti a dargli su, ora che la stessa manfrina la elargisce Vale, nessuno a dire nulla se non coloro che non lo vedono come un pilota immenso sceso sulla terra per deliziarci delle sue imprese motociclistiche.

    Grandissimo Dovizioso
    Grandissima Ducati

    Ci aggiungo un Grandissimo Zarco

  7. Avatar

    TONYKART

    11 Agosto 2020 at 22:49

    Non lo critico per pa gara di ieri secondo me è scarso come lo è da anni a questa parte,anche la scorsa gara e stato scarso solo che grazie alle disgrazie altrui è salito sul podio e questa volta no nonostante il distacco dal primo in secondi è simile all alrra volta,maverick fino a prova contraria è secondo nel mondiale….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati