MotoGP | Gp Brno Day 1: Danilo Petrucci, “Non c’è grip e ci sono tante buche”

Petrucci ha aggiunto: "Le Yamaha sono molto veloci, così come le Suzuki, al momento non saprei che gara aspettarmi"

MotoGP | Gp Brno Day 1: Danilo Petrucci, “Non c’è grip e ci sono tante buche”MotoGP | Gp Brno Day 1: Danilo Petrucci, “Non c’è grip e ci sono tante buche”

MotoGP GP Repubblica Ceca Brno 2020 Ducati Team – Danilo Petrucci ha chiuso la prima giornata di prove a Brno con il quattordicesimo tempo della classifica combinata.

“Petrux” così come i suoi colleghi ha accusato mancanza di grip e il vecchio asfalto di Brno non ha di certo aiutato lui e la sua Ducati, che ancora non ha digerito la nuova gomma posteriore della Michelin.

Nella mattinata era andato forte, mentre nel pomeriggio non è riuscito a tenere il passo dei migliori. A lui la parola.

Dichiarazioni Danilo Petrucci cadute e infortuni GP Repubblica Ceca Brno MotoGP 2020 Day 1

“C’è una situazione un pò particolare, c’è una competitività incredibile e anche un decimo può farti avanzare di 4/5 posizioni. Siamo sempre al limite e poi c’è da dire che l’asfalto a Brno è uno dei peggiori. Sono 12 anni che non lo rifanno più, ci sono tante buche e soprattutto non c’è grip. Siamo lontanissimi dai tempi fatti tanti anni fa.”

Dichiarazioni Danilo Petrucci GP Repubblica Ceca Brno MotoGP 2020 Day 1

“Le Yamaha sono molto veloci, così come le Suzuki, al momento non so che gara aspettarmi. C’è la questione del degrado della gomma che è molto importante. Il grip cala dopo 6 giri, non so cosa potrà accadere in gara dopo 20. Penso che lavorando potremmo arrivare anche noi, stamattina avrei detto che sarei stato in lotta per il podio, ma non posso dire la stessa cosa del pomeriggio.”

Dichiarazioni Danilo Petrucci competitività Ducati GP Repubblica Ceca Brno MotoGP 2020 Day 1

“La nuova gomma ha portato problemi, poi siamo in una fase dove le temperature sono molte elevate. Al momento non siamo davanti, ma possiamo tornarci, il Campionato è appena iniziato.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati