MotoGP | Marc Marquez operato ancora all’omero, Brno a rischio

Il #93 del Repsol Honda Team è stato operato di nuovo oggi a Barcellona

MotoGP |  Marc Marquez operato ancora all’omero, Brno a rischioMotoGP |  Marc Marquez operato ancora all’omero, Brno a rischio

MotoGP 2020 Honda Repsol – Marc Marquez ha subito una seconda operazione oggi, lunedì 3 agosto, dopo che la piastra di titanio utilizzata per riparare il suo omero destro ha subito danni a causa dell’accumulo di stress.

Il dottor Xavier Mir e il suo team dell’Ospedale Universitari Dexeus hanno sostituito con successo la lastra di titanio e Marc Marquez rimarrà in ospedale per 48 ore prima di essere dimesso.

Dichiarazioni Dr. Xavier Mir nuova operazione Marc Marquez omero destro

“Marc Marquez è stato operato 13 giorni fa e oggi è tornato in sala operatoria. La prima operazione è andata a buon fine, ciò che non ci si aspettava era che la piastra fosse insufficiente. Un accumulo di stress nella zona operata ha causato alcuni danni alla placca, così oggi la piastra di titanio è stata rimossa e sostituita da una nuova. Il pilota non ha sentito dolore durante questo periodo. Ha sempre seguito il consiglio medico dato e la sensazione dal suo corpo. Purtroppo, un eccessivo stress ha causato questo problema. Ora dobbiamo aspettare 48 ore per capire il tempo di recupero.”

E’ in forte dubbio la sua partecipazione al Gran Premio della Repubblica Ceca, in programma il prossimo 9 agosto. Ricordiamo anche che la MotoGP non si fermerà e che sarà in pista, questa volta in Austria per una doppia gara allo Spielberg il 16 e 23 agosto.

Un mondiale sempre più in salita per l’otto volte iridato, che forse sta pagando a caro prezzo il voler essere a tutti i costi a Jerez 2, ma quando ad un pilota si dice “fit” questi non si tira certamente indietro.

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati