MotoGP | Gp Jerez Gara: Morbidelli, “Yamaha deve seguire le indicazioni di Rossi” [VIDEO]

Il pilota del Team Yamaha Petronas commenta il ritorno al podio di Rossi

MotoGP | Gp Jerez Gara: Morbidelli, “Yamaha deve seguire le indicazioni di Rossi” [VIDEO]MotoGP | Gp Jerez Gara: Morbidelli, “Yamaha deve seguire le indicazioni di Rossi” [VIDEO]

MotoGP GP Andalusia 2020 Yamaha – Il ritorno sul podio di Valentino Rossi nella seconda gara corsa a Jerez e le successive dichiarazioni del “Dottore” prima e di Lin Jarvis poi (clicca qui per saperne di più), hanno scatenato il “popolo” dei favorevoli o contrari alle richieste di Rossi.

Il pesarese ha infatti dovuto “spingere” per un ritorno al passato dal punto di vista del setting, cosa che gli Ing. giapponesi non avrebbero voluto fare visti i risultati di Quartararo e Vinales.

Su questo argomento ha voluto dire la sua anche Franco Morbidelli, rider Yamaha Petronas e “allievo” della VR46 Riders Academy, un “qualcuno” che conosce quindi da vicino la Yamaha e Rossi. Sopra il video con la spiegazione di Morbidelli e sotto una parte delle dichiarazioni.

Dichiarazioni Franco Morbidelli su setting Yamaha voluto da Valentino Rossi GP Andalusia Jerez MotoGP 2020

“Credo che Vale (Rossi, ndr) abbia un’esperienza incredibile e credo sappia di cosa ha bisogno. Se dice che manca qualcosa è effettivamente così e bisogna seguire le sue indicazioni.”


Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

9 commenti
  1. Avatar

    nandop6

    28 Luglio 2020 at 14:47

    Sicuramente non ha più la velocità di una volta per cui il punto è, la direzione di Rossi può migliorare tutti? Se si bene ma se no a cosa serve…. Credo che oggi nonostante il totale supporto Yamaha difficilmente possa combattere per il mondiale e non credo che possa gareggiare più di un altro anno massimo due. Il tempo è inesorabile….

    • Avatar

      ChiccoCj_46

      28 Luglio 2020 at 20:41

      credo che abbia solo chiesto un set up diverso dagli altri non pezzi di moto differenti o di sviluppare la moto per gli altri.che poi di preciso non si è nemmeno capito cosa c è di tanto diverso tra le moto.cmq sia che costerebbe a Yamaha farlo correre come vuole lui per l ultimo anno da ufficiale? tanto ormai si è detto piu e piu volte che non vincerà piu niente,a fine anno cambierà casacca tanto vale farglielo fare come lui vuole.io sta politica nn la capisco.hanno creduto in vinales,ok è giovane è piu che giusto,l avremmo fatto tutti,ma i risultati quali sono? quante gare ha vinto in quanti anni? è tutto sto campione che credevano? io sinceramente nn l ho mai creduto,le prende quest anno da quartararo le ha sempre prese da marquez continuerà a prenderle quando marquez tornerà e l hanno prossimo le prenderà ancora da quartararo..gli unici ad aver battagliato con marquez sn stati rossi dovizioso e quartararo due dei tre ci hanno anche vinto,ma vinales non ha mai lottato con marquez nemmeno una volta.lo giudichereste un vincente?le gare e i mondiali si vincono la domenica nn al sabato.Valentino è vecchio si ma ad oggi è quello ad aver vinto di più ,dargli una mano a giocarsi almeno il podio e portare a casa punti buoni per Yamaha e d obbligo senno che l hanno fatto restare a fare? tanto valeva dire due anni fa;grazie di tutto e arrivederci

  2. Avatar

    TONYKART

    29 Luglio 2020 at 00:45

    Siamo di fronte all ennesima pagliacciata di rossi,in yamaha per anni ha deciso per se stesso e per gli altri grazie al peso politico che aveva ed ora dopo un terzo posto fortuito dopo mesi e la figuraccia di quartararo che ha dimostrato che la moto era già vincente e non la m3rda che diceva rossi pretende di essere ascoltato?sono certo che Yamaha non vede l ora che si toglie dalle pall3 …..

  3. Avatar

    ligera

    29 Luglio 2020 at 02:32

    Premetto che, come scrive chicco, non si è ben capito a cosa si riferisca Vale, probabilmente ad un setting diverso. Qualche anno fa, quando Vale aveva ancora peso, cominciarono il mondiale con 3 vittorie su 4 GP di Vinales se non erro, ma a Vale non stava bene, risultato: si sono infogn@ti di brutto e stanno ne uscendo solo ora. Questo dovrebbe dirla lunga sul fatto di seguire le indicazioni di Vale. Io non voglio mettere becco sulle decisioni dei vertici Yamaha, ma mi viene da pensare che, se cambiano setting, non possono più utilizzare i suoi dati per compararli con quelli dei comnpagni, tutte le novità che possono introdurre avrebbero un riscontro totalmente diverso e questo potrebbe incasinare di più le cose. Vale, forte di questo podio (falsato da tanti motivi), sta dicendo che la Yamaha deve seguire le sue indicazioni perchè quando scende Lui, è in grado di dare indicazioni precisissime, ma l’esempio fatto all’inizio dice tutto sul seguire le sue indicazioni. Non credo neppure sia una mera questione d’età, se ci fossero davvero delle concrete possibilità seguirebbero ancora le sue indicazioni altro che se le seguirebbero. In una intervista toccarono il tasto (aimè dolente) Ducati, si è sempre data la colpa all’ingegnere, ma purtroppo, una moto che sino all’anno precedente vinceva, faceva dei podi e pole, è sparita a metà classifica e non mi si venga a dire che non fecero quello che Vale richiedeva.
    Tornando al fatto che ormai Vale resterà ancora in Yamaha, io non la vedo così chiara come i suoi tifosi, secondo me avevano voglia di sbarazzarsi di Lui, ma non potendo farlo in modo plateale considerato tutto ciò che muove l’Italiano e, nella speranza che dicesse no, gli hanno proposto il declassamento in Petronas, cosa che i vertici Petronas, se ricordate bene, la presero maluccio, cercarono anche di mettere un freno a questa balzana idea, salvo poi costretti (a mio parere) ad accettare.
    Ora vedremo come andrà quest’anno con le modifiche da Lui richieste, penso che non sposterà una virgola.
    Sembra che le modifiche fatte da Yamaha siano indirizzate al minor consumo del pneumatico posteriore, mentre Vale Domenica è tornato indietro. Come è andata la gara? Discreta sino a tre quarti, poi Bagnaia, Vinales e altri se avessero potuto finire la gara, lo hanno passato facile facile, Vale non ha fatto cenno agli pneumatici che non hanno retto sino alla fine, come mai?
    Fate un po voi. Poi scrivete ancora che è il terzo pilota mondiale per sto podio fortunoso.

    Grande Dovizioso
    Grande Bagnaia
    Grande Ducati

    • Avatar

      nandop6

      29 Luglio 2020 at 09:38

      Ligera non ce la faccio a leggere tutto mi sono fermato alle vittorie di Vinales 2017 e al complotto che Rossi avrebbe fatto per non far vincere Vinales. Vinales nel 2017 vinse 3 delle prime 5 gare, da interviste a persone dell’ambiente e dallo stesso Vinales in puntata da Bobbiese è emerso che ad inizio 2017 Honda non aveva qualche lacuna sull’elettronica dopo che si è passato alla centralina unica, problema risolto dopo qualche gara assumendo tecnici Magneti Marelli e Ducati partima con qualche problema anche lei risolto quasi subito. Il problema invece di Vinales e questo lo ha detto lui è stato il cambio di gomme con le quali non si trovava come con quelle di inizio campionato, che voi cercate sempre di addossare le colpe a Rossi è ridicolo ma lo avete sempre fatto per cui va bene. Rimango dell’opinione che difficilmente Rossi tornerà a podio ma la Yamaha non la vedo una super moto, secondo me la Honda e la Ducati sono ancora sopra con la curiosità di vedere la vera Suzuki. Queste due gare sono state particolari, Marquez Crutchlow e Rins potevano dire la loro, comunque vediamo come proseguirà il campionato.

      • Avatar

        nandop6

        29 Luglio 2020 at 09:41

        Ho scritto che Honda non aveva qualche lacuna sull’elettronica, il “non” è da togliere.

  4. Avatar

    nandop6

    29 Luglio 2020 at 10:01

    Riguardo al 2017 vorrei far notare che per rendere di nuovo competitiva la Yamaha di Vinales hanno provato di tutto e a fine anno sono tornati addirittura alla M1 2016 e voi ancora dite che Rossi ha boicottato per non far vincere Vinales… Non vi è balsato in mente che se sono tornati alla M1 2016 forse il materiale ed i setting di inizio 2017 sono stati la prima cosa che hanno provato????

  5. Avatar

    ligera

    29 Luglio 2020 at 12:52

    Non ho parlato di boicottaggio, questa è la mania che avete voi ogni volta che si parla in termini poco lusinghieri di Vale.
    Ho scritto che seguendo le inbdicazioni di Vale hanno rovinato una moto che era partita bene.
    Perchè sono tornati indietro? Ti dice nulla? Che sia pèerchè avevano preso la strada sbagliata?

    N.B.: se fai fatica a leggerti dieci righe c’è da riflettere. Nonostante questo vuoi pure rispondere, glissa magari se non ti va di leggere.

    Grande Dovizioso
    Grande Ducati

    • Avatar

      TONYKART

      29 Luglio 2020 at 13:32

      Addirittura i giapponesi erano arrivati al punto di chiedere scusa a rossi per la moto che gli fornivano convinti al 100×100 di avere in casa il dio del motociclismo, quando hanno visto quartararo competitivo qualche dubbio gli è venuto in yamaha,quella è stata la fine di uno che da anni si sta aggrappando agli specchi…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati