MotoGP | Gp Andalusia Gara: Joan Mir, “Felice della mia prestazione”

Continuano le difficoltà di Rins dopo l'infortunio al braccio

Mir ha chiuso la gara in quinta posizione, Rins solo decimo
MotoGP | Gp Andalusia Gara: Joan Mir, “Felice della mia prestazione”MotoGP | Gp Andalusia Gara: Joan Mir, “Felice della mia prestazione”

MotoGP GP Andalusia 2020 Suzuki Ecstar – Superba quinta piazza per Joan Mir nel Gran Premio di Andalusia, secondo round di questo mondiale 2020 di MotoGP. L’alfiere del team Suzuki è riuscito a massimizzare le performance della propria GSX-RR, raccogliendo punti importanti non solo per la squadra, ma anche per la propria classifica.

Discorso diverso invece per Alex Rins, penalizzato dall’infortunio al braccio provocato dalla caduta di domenica scorsa. Lo spagnolo, sofferente per il caldo e per il dolore, non è andato oltre la decima piazza finale, a circa 27 secondi da Fabio Quartararo, vincitore del GP.

Dichiarazioni Alex Rins Gara GP Andalusia Jerez MotoGP 2020

“La gara è stata incredibile. Soffriva già prima di partire, ma ho avuto una prima parte di corsa incredibile, anche se alla fine ho dovuto mollare un pò il ritmo a causa dei miei problemi. A sette giri dalla fine è stato davvero complicato andare avanti, ma le motivazioni mi hanno spinto ad arrivare fino alla bandiera a scacchi. Non ho mai perso la fiducia e questo mi ha permesso di raccogliere un buon decimo posto. Continuerò con il mio recupero e spero di essere in forma per Brno”.

Dichiarazioni Joan Mir Gara GP Andalusia Jerez MotoGP 2020

“Sono molto contento della mia gara e di quello che sono riuscito a fare. La squadra meritava un buon risultato dopo il lavoro che abbiamo svolto nel week-end. Oggi sentivo di poter essere da podio, soprattutto vedendo cosa accadeva davanti, ma alla fine ci siamo fermati in top 5. Penso che abbiamo fatto una gara davvero buona, alla fine mi sono fermato a soli due secondi dal podio. E’ stato difficile, dato che non avevamo molte informazioni sullo scorso fine settimana, ma alla fine sono contento del mio ritmo e del passo”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati