MotoGP | Gp Jerez Gara: Valentino Rossi, “Un podio che vale come una vittoria, Yamaha deve seguirmi” [VIDEO]

Rossi ha aggiunto: "Yamaha mi deve aiutare, devono credere in me"

MotoGP | Gp Jerez Gara: Valentino Rossi, “Un podio che vale come una vittoria, Yamaha deve seguirmi” [VIDEO]MotoGP | Gp Jerez Gara: Valentino Rossi, “Un podio che vale come una vittoria, Yamaha deve seguirmi” [VIDEO]

MotoGP GP Andalusia 2020 Monster Yamaha – Valentino Rossi ha ritrovato il podio nel Gran Premio di Andalusia, seconda tappa del Motomondiale 2020 corso sempre a Jerez de la Frontera.

Il “Dottore” non saliva sul podio dalla gara di Austin dello scorso campionato e a fine gara si è detto soddisfatto soprattutto per averlo ritrovato in una pista dove dal 2017 ha sempre faticato.

A fine gara Rossi si è sfogato con la Yamaha, finalmente dopo aver spinto molto, i giapponesi lo hanno ascoltato ed gli hanno fornito un setup con cui ha ritrovato il piacere di guidare.

Dichiarazioni Valentino Rossi GP Andalusia Jerez MotoGP 2020

“E’ un podio importantissimo per me, quasi come una vittoria. Arriva dopo il weekend della settimana scorsa. Gran Parte della stagione 2019 ho lottato con gli stessi problemi. Abbiamo lottato per cambiare alcune cose, abbiamo spinto Yamaha per fare cambiamenti. La moto avuta fino a domenica scorsa non è la mia. E’ diversa è fatta per salvare la gomma ma io andavo piano e basta. Questo weekend mi sono divertito ho fatto bei giri. La settimana scorsa è stata dura. Averlo fatto qui a Jerez con questo caldo mi rende ottimista perchè ho sempre fatto fatica qui.”

Dichiarazioni Valentino Rossi su aiuto Yamaha GP Andalusia Jerez MotoGP 2020

“Dobbiamo lavorare sul setting. Non sono ancora al massimo, ero in difficoltà rispetto a Maverick. Alla fine ho fatto un errore ed è passato. Questo weekend è stato un passo avanti perchè ho sofferto solo negli ultimi 5 giri. Yamaha mi deve aiutare, devono credere in me. Dobbiamo lavorare. Io quando scendo dalla moto sono preciso e do indicazioni buone. Abbiamo dovuto lottare per quattro giorni per avere quello che avevamo. Se non l’avessimo fatto sarebbe stato un altro fine settimana difficile. Sarebbe stato troppo brutto per essere vero, nonostante ci siano piloti forti. Oggi era veramente caldo, ma mi sono trovato bene quasi fino alla fine, mi sono fatto trovare pronto e mi sono allenato tanto. Quando la moto si è fatta guidare con il mio stile ero pronto. Questo risultato mi rende ottimista. Fare podio qui era difficile, sono andato sempre piano negli anni passati. Spero di essere competitivo anche a Brno. In Yamaha hanno Vinales e Quartararo che vanno fortissimo e loro mi dicono “impara a guidare questa”.

Dichiarazioni Valentino Rossi su Bagnaia, Morbidelli e Team Sky GP Andalusia Jerez MotoGP 2020

“Se non avessero avuto problemi “Morbido” e “Pecco” sarebbero sul podio e i ragazzi dell team Sky devono imparare a stare attenti dopo la bandiera a scacchi!”. Ricordiamo che Celestino Vietti si è tagliato sul podio con la bottiglia, mentre Marini e Bezzecchi sono caduti per congratularsi dopo essere arrivati sul podio della Moto2.


Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

10 commenti
  1. Avatar

    Pertinax II

    26 Luglio 2020 at 16:55

    Dico solo: centonovantanovesimo podio in top class. Una leggenda vivente che oggi è salita sul podio assieme a un ragazzo (complimenti a Quartararò) che è nato quando lui già vinceva gare e titoli da quattro anni.
    Un monumento nazionale…
    E poi ci sono i soliti quattro sfigati che non aspettano altro che loggarsi per scrivere caxxiate e spargere la loro bile. Ma poveretti.

  2. Avatar

    fatman

    26 Luglio 2020 at 20:26

    Ti hanno già messo da parte, ti fanno il favore di tenerti fino al 2022 dicendoti che non sarai più l’uomo di riferimento ed ancora stai a piagnucolare…senza vergogna…hai preso 8 secondi da chi ti sostituirà, stai zitto e rimani in motogp a rubare lo stipendio!!!

    • Avatar

      LucaR

      26 Luglio 2020 at 23:12

      Fatman

      Ma quanto rosichi? Ti scoccia vederlo tra i primi tre al mondo, perché questo dimostra che non vali nulla come tifoso e come esperto.

  3. Avatar

    ligera

    27 Luglio 2020 at 00:35

    Io ho poco da stare allegro visto cosa è successo in casa Ducati, ma almeno Vale e tifosi un pochino di coerenza sarebbe ora che la tirassero fuori. Vale tra i primi 3 al mondo? Aggiungete magari anche una enorme bottazza di cul@ e la cosa ci può stare.
    Marquez rotto, Bagnaia col motore rotto e già davanti a Vale di 2.5 sec., Vinales che alla fine passa “l’anim@le da gara” come spesso Vale si e viene definito (“vado molto meglio in gara piuttosto che in qualifica”), poi, per simpatia personale ci aggiungo ciò che la Ducati ufficiale avrebbe potuto fare, ma non ha fatto, sopratutto per problemi derivanti da questi nuovi pneumatici.
    La prossima gara è a Brno, vediamo se con queste modifiche strepitose che hanno portato Vale ad essere 3° al mondo, manterranno l’andazzo.
    Così come scrivete, pare che ci sia talmente tanto bisogno di sogni che alla prima congiunzione positiva, eccolo diventare pilota da primi 3 al mondo, ma dai, è ora di scendere dal piedistallo.
    Coi risultati di Quartaro e Vinales mi viene da dire: “e per fortuna non seguono più le tue indicazioni”.
    Ancora qualcuno che pensa che chi non scrive bene di Vale sia li a rosicare…. ma rosicare cosa? le figure che faceva da un anno e tre mesi a questa parte, interrotte da una congiuntura di incidenti e problemi dei rivali difficilmente ripetibile? Ma dai, un ciccinino di coerenza, sono altre le cose che avrei voluto leggere e non sarei intervenuto

    Grande Dovizioso
    Grande Bagnaia
    Grande Ducati

  4. Avatar

    TONYKART

    27 Luglio 2020 at 01:34

    L hanno ascoltato qualche anno fa e i risultati si sono visti,per fortuna di yamaha è arrivato quartararo e si sono resi conto che la loro moto non era la m3rda che descriveva il pagliaccio,un podio di cvlo grazie a cadute e rotture degli avversari,se volete festeggiare fate pure ma non è competitivo e a fine anno sarà molto dietro come sempre

  5. Avatar

    nandop6

    27 Luglio 2020 at 08:44

    Ahahah Gli sportivoni si sono svegliati dal letargo svegliati dal dolore di fegato per un podio dello stupendo Valentino Rossi.
    Parlando seriamente da suo tifodo bisogna ammettere che il podio di ieri è stato un po fortuito, se ci fossero stati Marquez, Bagnaia, Morbidelli, Rins, e Crutchlow non so in quale posizione sarebbe arrivato, se poi ci mettiamo il distacco da Quartararo credo che non c’è da festeggiare molto. Non so le dinamiche all’interno della Yamaha e non so quanto si potrebbe velocizzare Rossi con una sua totale dedizione allo sviluppo della moto ma bisogna ammettere che se le modifiche richieste da Rossi non vanno per gli altri non può pretendere che Yamaha lo segua.

  6. Avatar

    Bubu

    27 Luglio 2020 at 13:02

    Antirossiniani, vi brucia un po’ il culo, vero? Brutta bestia l’invidia…..S”Se” ci fosse stato questo, “se” ci fosse stato quello, “se”….sempre “se”…..”se” mio nonno avessde avuto le ruote sarebbe stato un bel carretto. Alla fine si guarda e prende punti chi arriva, non chi “se” …..Ripeto, brutta bestia l’invidia, magari da pistole che quando Vale ha cominciato a correre erano ancora attaccati alle gonne della mamma….

    • Avatar

      nandop6

      27 Luglio 2020 at 14:41

      Bubu, Rossi ha voluto cambiare il capotecnico, non so il livello di Galbusera, in questa gara è andato a podio, ma tempi alla mano come passo gara non è stato un granche, Quartararo ha avuto un bell’aiuto da Rossi che ha fatto un po da tappo. Si parla di un pezzo già esistente che Yamaha non voleva dargli non si sa per quale motivo, poi alla fine l’ha avuto. Ora vediamo cosa riuscirà a fare le prossime gare insieme al suo nuovo capotecnico e vediamo anche come andrà la Yamaha sulle altre piste. Mi è piaciuta la tenacia che ha messo nella lotta e il ritorno alle sue vecchie staccate al limite.

    • Avatar

      fatman

      27 Luglio 2020 at 14:42

      Ma cosa brucia? È 6 in campionato dopo 2 gare…godiamo come ricci…o come uccio ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

  7. Avatar

    TONYKART

    27 Luglio 2020 at 23:56

    Seriamente,ha migliorato rispetto la sua gara della settimana scorsa,ha fatto delle belle staccate per contenere maverick ma alla fine ha comunque perso la sfida interna con lui,terzo posto fortuito che probabilmente non si ripeterà,dire che è il terzo pilota al mondo la dice lunga sulla incompetenza dei suoi tifosi,a fine campionato lo dirà la classifica,probabilmente sarà intorno alla 6/7 posizione….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati