MotoGP | Gp Jerez Day 1: Petrucci, “Non abbiamo ancora il passo dei primi”

Petrucci ha aggiunto: "Siamo tutti vicini, però ci sono delle case e delle moto che vanno molto forte"

MotoGP | Gp Jerez Day 1: Petrucci, “Non abbiamo ancora il passo dei primi”MotoGP | Gp Jerez Day 1: Petrucci, “Non abbiamo ancora il passo dei primi”

MotoGP GP Andalusia 2020 Ducati Team – Danilo Petrucci è tornato oggi in pista a Jerez per affrontare il secondo Gran Premio consecutivo sul circuito Angel Nieto, dove domenica è in programma il GP di Andalusia, seconda prova della MotoGP 2020 post Covid-19.

Il centauro ternano della Ducati ha risolto quasi definitivamente il problema al collo (derivante dalla caduta avvenuta nei test di mercoledì scorso, ndr) e oggi si è concentrato sul setting della sua Desmosedici GP. Alla fine ha accusato un distacco di poco inferiore al secondo, esattamente 0.934s piazzandosi sedicesimo.

Dichiarazioni Danilo Petrucci GP Andalusia Jerez MotoGP 2020

“Lo scorso anno nelle FP3 avevo fatto il miglior tempo, era molto fresco e potevamo sfruttare quel grip in più dato alla bassa temperatura e dalla gomma morbida. Quest’anno le gomme sono cambiate, sicuramente non ci aiutano, sul tracciato con il caldo c’è meno grip. Siamo tutti vicini, però ci sono delle case e delle moto che vanno molto forte. Non abbiamo il passo per stare lì con loro. Sarà fondamentale entrare direttamente in Q2 per fare poi una buona qualifica e una buona gara. Il caldo non ci aiuta ma proveremo a migliorare.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati