MotoGP | Incredibile Marc Marquez, arriva l’ok dei medici, in pista a Jerez a pochi giorni dalla frattura dell’omero

A poco più di 72 ore dall'intervento all'omero del braccio destro tornerà in sella

MotoGP | Incredibile Marc Marquez, arriva l’ok dei medici, in pista a Jerez a pochi giorni dalla frattura dell’omeroMotoGP | Incredibile Marc Marquez, arriva l’ok dei medici, in pista a Jerez a pochi giorni dalla frattura dell’omero

MotoGP Jerez 2020 Honda Repsol – Domenica scorsa a Jerez Marc Marquez ha vissuto una giornata dai due volti.

Prima l’ormai famoso “save” che lo ha reso celebre. L’avantreno della sua Honda che con oltre 50° sull’asfalto lo abbandona, lui che “punta” ginocchio e gomito e che la riprende, finendo nella ghiaia a più di 150 Km/h e rientrando poi in sedicesima posizione.

Da lì una furibonda rimonta che lo proietta sino al podio, ma poi arriva un violento high-side con il braccio destro che viene colpito pesantemente dalla ruota anteriore della sua Honda RC213V.

Il responso parla di frattura dell’omero del braccio destro, preoccupa il nervo radiale. Martedì l’operazione a Barcellona, una placca per “fissare” la frattura e un sospiro di sollievo per il mancato interessamento del nervo radiale.

Nella testa di Marquez inizia a “frullare” una pazza idea, provare a correre a Jerez a 72 ore dall’intervento. Una scelta che sembra folle ma che alla fine ha l’avallo della Honda.

Mancava solo l’ok dei medici che è arrivato alle ore 13:30. Marquez sarà in pista, proverà a scrivere un altro pezzo di storia.

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    fatman

    23 Luglio 2020 at 16:12

    Ma stai a riposo, che te frega se dovessi perdere altri punti (come succederà perchè sarà al 50%), non capisco come si possa anteporre le gare alla salute…dovesse cadere ne vedremo delle belle!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati