MotoGP | Gp Jerez: Petrucci, “Sarà un campionato stranissimo”

Petrucci ha aggiunto: "Sono molto motivato e non vedo l’ora di scendere in pista"

MotoGP | Gp Jerez: Petrucci, “Sarà un campionato stranissimo”MotoGP | Gp Jerez: Petrucci, “Sarà un campionato stranissimo”

MotoGP GP Spagna 2020 Ducati Team – Tutti i piloti del Motomondiale fremono per poter tornare in pista e lo faranno domani a Jerez per una giornata di test che precede il weekend del Gran Premio di Spagna, prima gara della MotoGP 2020, una MotoGP che è stata ferma causa pandemia Covid-19.

Tra questi Danilo Petrucci, che sarà in sella alla Ducati per l’ultima stagione, visto che poi correrà per la KTM. Il pilota ternano è motivato e non vede l’ora di scendere in pista con la sua Desmosedici GP. Ecco cosa ha detto Petrux.

Dichiarazioni Danilo Petrucci GP Jerez MotoGP 2020

“L’attesa è finita! Mi sono mancate moltissimo la mia squadra e la mia moto durante questi mesi! Sarà un campionato davvero stranissimo: l’atmosfera nel paddock è molto diversa rispetto a quella a cui siamo abituati normalmente, ma sappiamo che i nostri tifosi ci supporteranno anche da casa e per questo daremo il massimo come sempre! L’ultima volta che sono salito in sella alla Desmosedici GP è stato a fine febbraio, perciò, oltre al test di mercoledì, ogni minuto in pista sarà davvero prezioso per poter riprendere il feeling con l’asfalto. Correremo a Jerez per due weekend successivi, e quindi sarà doppiamente importante riuscire ad ottenere dei buoni risultati questo fine settimana. Sono molto motivato e non vedo l’ora di scendere in pista per rimettermi subito al lavoro!”.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati