MotoGP | Coronavirus: Fratelli Marquez, casco con livrea speciale a Jerez [VIDEO]

A Jerez i due correranno per la prima volta insieme nella classe MotoGP

MotoGP | Coronavirus: Fratelli Marquez, casco con livrea speciale a Jerez [VIDEO]MotoGP | Coronavirus: Fratelli Marquez, casco con livrea speciale a Jerez [VIDEO]

MotoGP Coronavirus – I fratelli Marquez indosseranno caschi con speciale livrea a Jerez, dove il prossimo 19 luglio è in programma la prima gara della MotoGP post Covid-19. I caschi verranno poi messi all’asta per raccogliere fondi con Allianz Seguros.

Il design di questi caschi sono un omaggio alla gente che ha sofferto e che continua a soffire a causa della pandemia di Coronavirus, sia ai professionisti dei diversi settori che hanno lavorato instancabilmente per mantenere attivi i servizi essenziali, sia a tutte le persone che sono state confinate a casa e ora stanno pian piano tornando alla normalità.

Sui caschi ci sarà il motto “Spingendo avanti insieme” e sarà un giorno speciale, perchè sarà la prima volta che i due fratelli correranno insieme nella classe MotoGP. Tutti i proventi andranno ai rispondenti della Croce Rossa , che saranno responsabili della distribuzione dei benefici nel miglior modo possibile e ai più bisognosi.

Dichiarazioni Marc Marquez livrea casco speciale Jerez Coronavirus

“Dopo due mesi e mezzo di prigionia e dopo aver visto la crisi causata dal Covid-19, volevo in qualche modo rendere omaggio a tutte le persone che hanno sofferto e continuano a soffrire a causa di questa pandemia e anche a tutti i professionisti che hanno lavorato instancabilmente durante questo periodo. Dopo aver riflettuto a lungo e parlato con mio fratello Alex, credevamo che l’opzione di creare un casco con un design speciale sarebbe stato un bel tributo a tutti loro e, allo stesso tempo, con l’asta, potremmo aggiungere un altro granello di sabbia per combattere questa pandemia.”

Dichiarazioni Alex Marquez livrea casco speciale Jerez Coronavirus

“Finalmente sarò in grado di debuttare nella categoria MotoGP nel Gran Premio di Jerez, un sogno diventato realtà, e non ci sarà modo migliore per farlo che indossare questo bellissimo casco per tutto il significato che questo design comporta. Abbiamo trascorso giorni a parlare con Marc di ciò che potevamo fare al ritorno alle competizioni e progettare un casco speciale è stato un bel modo di mostrare solidarietà a tutte le persone che hanno avuto e stanno attraversando un momento difficile in questo periodo difficile per la società.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati