Superbike | BMW completa due giorni di test al Lausitzring

La squadra tedesca è stata l'ultima delle ufficiali a scendere in pista

Superbike | BMW completa due giorni di test al LausitzringSuperbike | BMW completa due giorni di test al Lausitzring

La ripresa del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike è ormai vicina e le squadre stanno ovviamente cercando di prepararsi al meglio: pochi giorni dopo la conclusione dei test di Misano, anche il BMW Motorrad WorldSBK Team, con la line up ufficiale composta da Eugene Laverty e Tom Sykes, è sceso finalmente in pista per una due giorni di prove in Germania al Lausitzring.

La squadra ha potuto così continuare il lavoro sulla moto interrotto a causa del lockdown imposto dalla pandemia del Covid-19: i due piloti hanno fornito molti dati utili al ritorno in pista, che sono stati anche confrontati con quelli raccolti in occasione del Round che ha aperto la stagione a Phillip Island.

Per l’irlandese Laverty è stata una bella occasione per continuare a conoscere la moto e per approfondire i dettagli dopo il suo passaggio al team tedesco per questa stagione 2020: “Per noi al Lausitzring è stato un ottimo test. È stato fantastico tornare in sella alla mia BMW S1000 RR dopo quasi quattro mesi di pausa a causa della pandemia. Sto ancora conoscendo la moto. Si tratta della quarta pista su cui ho girato e quindi è stato ottimo venire qui e girare al Lausitzring. Per noi è stato molto utile questo test svolto in ottime condizioni meteo. Ora siamo pronti per tornare a correre e saremo più forti che mai”.
Sykes in occasione del Round Yamaha Finance di Australia è scattato dalla pole position conquistata nella Tissot Superpole e ha aggiunto: “Dopo un periodo così lungo senza guidare la moto è un piacere assoluto essere qui al Lausitzring e tornare a provare con il BMW Motorrad WorldSBK Team. Mentre tutti noi eravamo chiusi in casa è stato fatto un grande lavoro, senza dubbio per ciò che riguarda lo sviluppo e quindi questo test è stato molto importante. Abbiamo acquisito tante informazioni. È stato bello tornare in sella alla BMW S1000 RR con ottime sensazioni. Ora tutti noi non vediamo l’ora di tornare a correre a breve”.
BMW scenderà in pista per una nuova due giorni anche al Circuit de Barcelona – Catalunya nel mese di luglio per continuare nello sviluppo della moto prima della ripartenza della stagione in programma alla fine del mese sul Circuito de Jerez – Angel Nieto.
Shaun Muir (Team Principal) ha detto: “Il test al Lausitzring per noi ha rappresentato il primo ritorno in pista in seguito al Round che ha aperto la stagione e che si è disputato in Australia a cui poi ha fatto seguito il lockdown a causa delle restrizioni legate al coronavirus. Sono state ottime giornate di test, il meteo è stato favorevole, le condizioni eccezionali e abbiamo avuto l’occasione di testare un numero sufficiente di componenti su cui abbiamo lavorato durante la pausa”.
“È andato tutto bene sia per Tom che per Eugene. Siamo convinti che il lavoro svolto dai ragazzi in fabbrica sarà ripagato con i risultati. Non vediamo l’ora di tornare di nuovo in pista per la due giorni di test che ci attende a Barcellona nella prima settimana di luglio”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike | Sykes confermato in BMW

L’inglese correrà anche l’anno prossimo con la casa tedesca
Condividi su WhatsAppContinua il rapporto tra Tom Sykes e BMW: la casa tedesca ha infatti annunciato che l’inglese farà parte