Superbike | Calendario 2020: si riparte a fine luglio

Ottenuto il via libera, Dorna ha annunciato alcuni appuntamenti del Campionato Mondiale delle derivate di serie.

Superbike | Calendario 2020: si riparte a fine luglioSuperbike | Calendario 2020: si riparte a fine luglio

Dopo le discussioni con i governi, la Fédération Internationale de Motocyclisme (FIM), i rappresentanti dei Circuiti, il personale del paddock e Dorna WSBK Organization (DWO) possono finalmente annunciare il calendario provvisorio del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2020 può annunciare per il resto della stagione 2020. I

Le derivate di serie sono pronte a tornare a partire da fine luglio, in Spagna, al Circuito de Jerez – Angel Nieto.
Una proposta è stata inoltrata nel mese di maggio al governo spagnolo per ospitare il Round di Spagna del Campionato presso il Circuito de Jerez dal 31 luglio al 2 agosto. La stagione ripartirà da lì. Il fine settimana successivo il Campionato si sposterà in Portogallo all’Autodromo Internacional do Algarve dal 7 al 9 agosto. L’ultimo Round del mese avrà luogo al MotorLand Aragon dal 28 al 30 agosto come era già stato precedentemente riprogrammato. È stato aggiunto un ulteriore Round in calendario sempre al MotorLand Aragon, dal 4 al 6 settembre.
Il primo Round di Catalogna nella storia del WorldSBK si terrà dal 18 al 20 settembre prima del Round di Francia che avrà luogo a Magny-Cours dal 2 al 4 ottobre. In seguito – ancora in attesa di conferma – sarà la volta del Round di Argentina sul Circuito San Juan Villicum che rimane in calendario con le date già fissate per il 9-11 ottobre. A chiudere il Campionato sarà l’appuntamento in programma al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” per il Round della Riviera di Rimini dal 6 all’8 novembre.
I Round successivi devono ancora essere confermati: si tratta del Round di Gran Bretagna in programma a Donington Park, del Round di Olanda sul TT Circuit Assen e del Round del Qatar al Losail International Circuit. Ulteriori informazioni su questi eventi saranno comunicati a suo tempo.
DWO ha lavorato molto intensamente con tutte le parti coinvolte, come nel caso dei governi, della FIM, dei circuiti e del personale del paddock per garantire il rispetto delle line guida in termini di sicurezza; questa è la priorità massima. La situazione evolve giorno dopo giorno e ciò significa che i protocolli saranno adattati in base alla situazione di quel momento. Le decisioni generiche richiedono un approccio che riguarda più aspetti e grazie al grande impegno di tutte le parti coinvolte a cui va tutto il nostro ringraziamento.
Gregorio Lavilla, Direttore esecutivo delle Aree Sporting & Organization del WorldSBK, afferma: “Il nuovo calendario del WorldSBK 2020 è una notizia estremamente positiva. Abbiamo un calendario; abbiamo un Campionato e ci attende un grande ritorno in pista. Non riesco a ringraziare abbastanza tutti per la collaborazione che hanno dimostrato. È giusto ripartire dalla Spagna dati i problemi che il Paese ha dovuto affrontare nel corso della pandemia. Portimao verrà dopo Jerez e poi a chiudere il mese sarà il MotorLand Aragon: un grande ritorno alla normalità per tutti”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

Superbike | Aggiornato il calendario 2020

L’emergenza globale legata alla diffusione del Coronavirus ridisegna gli appuntamenti della stagione in corso
Condividi su WhatsAppFIM e Dorna WSBK Organization rendono noto che a causa dell’emergenza legata alla diffusione del COVID-19 sono state