MotoGP | eSport: numeri da record per le gare virtuali [VIDEO]

Si è conclusa la serie eSport MotoGP, tante "sportellate" e tanto divertimento

MotoGP | eSport: numeri da record per le gare virtuali [VIDEO]MotoGP | eSport: numeri da record per le gare virtuali [VIDEO]

MotoGP eSport – Si è conclusa con il GP di Silverstone la serie di eventi virtuali della MotoGP. Dopo cinque eventi per un totale di 10 gare virtuali, tra cui due premi completi, la serie di gare virtuali di Dorna Sports per MotoGP, Moto2, Moto3 e MotoE è ormai terminata.

64 piloti di 48 squadre hanno preso parte alle quattro categorie, tra cui piloti del calibro del campione in carica Marc Marquez (Repsol Honda Team), il nove volte campione del mondo Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) e Jorge Lorenzo, che è tornato come wild card vincendo proprio a Silverstone.

La classifica finale ha visto Alex Marquez vincere il “titolo” con 86 punti contro i 79 del nostro Francesco Bagnaia, i 71 di Maverick Vinales, i 61 di Fabio Quartararo e i 57 di Marc Marquez. Ricordiamo che i piloti si sono alternati e alcuni hanno corso poche gare.

La serie di gare virtuali ha visto la creazione di oltre 3.100 contenuti digitali, generando oltre 10 milioni di interazioni. I contenuti pubblicati sulle gare virtuali hanno generato 331 milioni di impression e 52 milioni di visualizzazioni video, di cui 12 milioni di fan che hanno assistito agli eventi dal vivo. In totale, sono stati consumati più di 31 milioni di minuti di video che, incredibilmente, sono l’equivalente di 60 anni di visione non-stop.

Il Red Bull Virtual Grand Prix di Spagna è stato anche più di un Virtual Grand Prix, poiché i piloti si sono dati battaglia in aiuto dell’ente benefico ufficiale della MotoGP, Two Wheels for Life. L’ente benefico ha lanciato una campagna con l’obiettivo di raccogliere fondi per il loro lavoro vitale combattendo il coronavirus su due ruote, garantendo la consegna dei risultati dei test, l’istruzione e le attrezzature a comunità difficili da raggiungere per prevenire la diffusione di Covid-19 e altre malattie pericolose nei sud -Africa.

Ora attendiamo l’inizio delle gare “vere”, con il Motomondiale che dovrebbe partire il prossimo 19 luglio a Jerez, dove si dovrebbe correre anche la settimana successiva. In totale dovrebbero esserci 12 gare, tra cui una doppia a Misano.

Leggi altri articoli in eSport

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati