MotoGP | Aleix Espargarò rinnova con Aprilia: “Credo in questo progetto”

Massimo Rivola CEO Aprilia Racing ha detto: "Volevamo in tutti i modi la conferma di Aleix Espargarò"

MotoGP | Aleix Espargarò rinnova con Aprilia: “Credo in questo progetto”MotoGP | Aleix Espargarò rinnova con Aprilia: “Credo in questo progetto”

Motomondiale MotoGP – Continua il matrimonio tra l’Aprilia ed Aleix Espargarò. La casa veneta e il pilota spagnolo saranno insieme anche per le stagioni 2021 e 2022.

Quello tra l’Aprilia e il più grande dei fratelli Espargarò è uno sodalizi più longevi della MotoGP moderna. La nuova Aprilia RS-GP si è dimostrata un passo avanti rispetto al passato ed è una vera e propria rivoluzione tecnica rispetto alle prime versioni.

Espargarò arriverà a sei stagioni insieme all’Aprilia, un traguardo importante.

Dichiarazioni Aleix Espargarò rinnovo Aprilia MotoGP

“Sono felice di questa conferma. L’aspetto umano è per me importantissimo e in quattro stagioni Aprilia è diventata la mia seconda famiglia e con questo contratto, che è certamente il più importante della mia carriera, mi hanno dimostrato che sono al centro di questo progetto. A livello tecnico mi hanno convinto la crescita degli ultimi mesi, con l’arrivo di tante forze nuove, e l’esordio della RS-GP 2020 che è andata così bene ai test. Sento che dobbiamo finire il lavoro iniziato questo inverno, non vedo l’ora di ritrovare tutta la mia squadra e gareggiare con la moto nuova, per portare questo progetto dove merita.”

Dichiarazioni Massimo Rivola CEO Aprilia Racing su rinnovo Aleix Espargarò Aprilia MotoGP

“Volevamo in tutti i modi la conferma di Aleix e siamo molto contenti che sia arrivata. In un momento di grande fermento del mercato piloti, dare continuità al nostro progetto con un pilota del calibro di Aleix è fondamentale. Con lui, che abbiamo definito il capitano di questa squadra, abbiamo iniziato un progetto totalmente nuovo, coinvolgendo nuove risorse e portando in pista una moto che sembra nata bene. Ora speriamo che porti presto una Aprilia in alto, dove non è mai stata nella storia della MotoGP.”

Per quanto riguarda il secondo pilota l’Aprilia è in attesa della sentenza del TAS sulla vicenda doping Andrea Iannone. In caso lunga squalifica potrebbe ingaggiare Danilo Petrucci, scaricato dalla Ducati in favore di Jack Miller.

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati