MotoGP | Mick Doohan: “Valentino Rossi sarà competitivo anche con la Yamaha Petronas”

Doohan ha aggiunto: "Non c’è nessuno che possa sviluppare la moto meglio di Rossi"

MotoGP | Mick Doohan: “Valentino Rossi sarà competitivo anche con la Yamaha Petronas”MotoGP | Mick Doohan: “Valentino Rossi sarà competitivo anche con la Yamaha Petronas”

MotoGP 2020 – Il cinque volte iridato della classe 500 Mick Doohan, in un’intervista rilasciata a Chris Vermeulen per “Australian Motorcycle Grand Prix”, ha parlato di Valentino Rossi.

Il pesarese e l’australiano non sono mai stati compagni di squadra perchè Doohan l’anno precedente al debutto di Rossi nella classe 500 fu vittima di una bruttissima caduta nelle prove di Jerez, rompendosi di nuovo la gamba destra, la stessa che per poco non venne amputata dopo la caduta di Assen (fu il Dr. Claudio Costa a prelevarlo di “forza” portandolo in Italia dove venne curato e accudito come un fratello, ndr).

Per Doohan, Rossi può ancora dire la sua, ed ha voluto sottolineare come essere ancora competitivi alla sua età è di per se una grandissima impresa.

Dichiarazioni Mick Doohan su Valentino Rossi

“Non credo che sarebbe stato un problema avere come compagno di squadra Valentino Rossi, sarei stato dalla mia parte del box con un altro sponsor. Valentino è stato veloce dall’inizio e per questo motivo mi sarebbe piaciuto averlo nella mia squadra. Sarebbe stata sicuramente una sfida difficile, sono convinto che mi avrebbe sfidato e che io avrei spinto anche lui. Valentino ora ha 41 anni e quest’anno disputerà la sua 20a stagione nel mondiale sempre ai massimi livelli. Sono stato lì alcuni anni e so quanto sia grande la pressione. Avrà probabilmente bisogno di un anno di vacanza quando si ritirerà.”

Dichiarazioni Mick Doohan su Valentino Rossi Yamaha Petronas 2021

“La Yamaha gli fornirà sicuramente il miglior materiale, anche se correrà per un team satellite. Non c’è nessuno che possa sviluppare la moto meglio di Valentino. È perfetto ed è ancora competitivo. Ammiro la sua dedizione e questo fa bene allo sport. È molto esperto e anche se parte indietro, può ancora arrivare a podio. Al momento è difficile dire se qualcuno potrà tenere il passo e la velocità di Marc Marquez.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | TecnoDovi, episodio 7 [VIDEO]

Andrea Dovizioso e il suo capo-tecnico Alberto Giribuola sono protagonisti di "TecnoDovi"
Condividi su WhatsAppMotoGP Ducati – Andrea Dovizioso e il suo capo-tecnico Alberto Giribuola sono i protagonisti di una nuova serie