MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi è incredibile, Dovizioso mi attaccava a livello mediatico”

Lorenzo ha aggiunto: "Rossi potrebbe ancora vincere"

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi è incredibile, Dovizioso mi attaccava a livello mediatico”MotoGP | Jorge Lorenzo: “Rossi è incredibile, Dovizioso mi attaccava a livello mediatico”

Motomondiale MotoGP 2020 – Jorge Lorenzo è tornato a parlare in un’intervista rilasciata a DAZN Spagna. Il cinque volte iridato, tornato quest’anno in Yamaha come tester dopo il fallimento con la Honda, ha parlato di Valentino Rossi e Andrea Dovizioso.

Il #99 ha elogiato Rossi, mentre ha ricordato come nel periodo trascorso in Ducati abbia ricevuto attacchi mediatici da parte di Dovizioso senza apparente motivo. Ecco cosa ha detto.

Dichiarazioni Jorge Lorenzo su Valentino Rossi

“Rossi è incredibile, è unico. Avere 41 o 42 anni in MotoGP ed essere in lotta per le gare è un enorme merito, nessuno lo ha fatto. Credo fermamente che se trova il giusto feeling con la moto potrebbe vincere delle gare. La Yamaha non è una moto molto fisica e non so deve essere un’atleta ‘bestiale’ per essere competitivo.”

Dichiarazioni Jorge Lorenzo su Valentino Rossi, Maverick Vinales e Fabio Quartararo

“Dei tre, forse Quartararo è più simile a me nella guida, soprattutto in curva. Valentino guida bene, ma ha uno stile diverso. Siamo tutti molto diversi.”

Dichiarazioni Jorge Lorenzo su Andrea Dovizioso

“Fin dall’inizio, ho preso il progetto con entusiasmo. Non era una maschera, ero felice quando Dovizioso vinceva, andavo a festeggiarlo sotto al podio. Dovi, non so perché, forse perchè aveva ricordi di quando lo battevo nella classe 250cc, ma mi ha sempre guardato storto e attaccato a livello mediatico.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati