MotoGP | Trattativa Rossi Petronas: “Valentino Rossi è il pilota più importante della storia”

Il pesarese avrebbe una moto ufficiale con il pieno supporto di Yamaha

MotoGP | Trattativa Rossi Petronas: “Valentino Rossi è il pilota più importante della storia”MotoGP | Trattativa Rossi Petronas: “Valentino Rossi è il pilota più importante della storia”

Motomondiale MotoGP 2020 – Valentino Rossi dovrà decidere a breve il suo futuro e dovrà farlo senza avere avuto la possibilità di scendere in pista causa pandemia di Covid-19.

Con il suo posto nelle mani del giovane Fabio Quartararo, per lui sono aperte le porte del Team Petronas, che è pronto ad accoglierlo con tanto di moto ufficiale visto il supporto di Yamaha Motor Company.

A questo proposito ha parlato il Direttore della squadra malese Johan Stigefelt, che ha detto: “Secondo la mia opinione personale, è il pilota nella storia della MotoGP che ha avuto la maggiore influenza dentro e fuori la pista.” Di seguito le altre dichiarazioni del tedesco rilasciate a Speedweek.com.

Dichiarazioni Johan Stigefelt Team Petronas Yamaha 2021 Valentino Rossi

“Quando parliamo della storia di Valentino, è importante dire che stiamo parlando del pilota più importante nella storia della MotoGP e di uno degli atleti più famosi in tutte le discipline. Questo è molto, molto interessante per noi come squadra, naturalmente con i nostri partner, ma non abbiamo ancora avuto una conversazione con Vale. Ci siamo consultati con Yamaha, ma non ci siamo ancora veramente seduti per esaminare i dettagli dell’intero progetto di coinvolgimento di Rossi. Vorrei anche sottolineare che dobbiamo coinvolgere i nostri partner in questa discussione. Sono la chiave. Quindi prima che qualcuno sappia qualcosa, i nostri partner dovrebbero saperlo. E’ un po’ presto per pensare a Rossi, ma vorrei sottolineare che, secondo la mia opinione personale, è il pilota nella storia della MotoGP che ha avuto la maggiore influenza dentro e fuori la pista. Se riusciamo a trovare un accordo, come squadra faremo tutto il possibile per soddisfarlo e costruire attorno a lui una squadra forte con cui si sentirà a suo agio. Tutti noi, Razlan (Team Owner), io e tutto il team, siamo persone competitive. Sappiamo dove vogliamo andare e abbiamo un ottimo pacchetto e ottime relazioni con Yamaha. Rossi riceverà sicuramente il pieno supporto da parte loro. È troppo presto per parlare della sua squadra di tecnici. Questo è uno dei punti che discuteremo con lui.”

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati