MotoGP | eSport Red Bull Ring: Valentino Rossi, “Strano scendere in pista virtualmente, ma mi sono divertito”

Rossi ha aggiunto: "Dobbiamo continuare a rispettare le regole di quarantena"

MotoGP | eSport Red Bull Ring: Valentino Rossi, “Strano scendere in pista virtualmente, ma mi sono divertito”MotoGP | eSport Red Bull Ring: Valentino Rossi, “Strano scendere in pista virtualmente, ma mi sono divertito”

MotoGP Yamaha Monster – Si è corsa oggi la seconda virtual race della MotoGP, dieci giri del Red Bull Ring, a Spielberg.

Dieci i piloti che si sono dati battaglia Joypad alla mano dalle loro case, visto che siamo in pieno periodo di pandemia di coronavius e l’imperativo è rimanere a casa.

La pole è andata al nostro Francesco Bagnaia, che poi ha anche ottenuto la vittoria davanti a Maverick Vinales e Alex Marquez.

In pista in questa occasione anche Valentino Rossi, alla sua prima gara virtuale. Dopo i primi giri Rossi ha preso confidenza e nonostante qualche caduta di troppo ha chiuso settimo.

Dichiarazioni Valentino Rossi GP virtuale Red Bull Ring eSport

“Disputare una gara MotoGP sulla PlayStation è stato davvero strano! È stata una nuova esperienza. Mi piace giocare online con gli amici, ma sono più competitivo con i giochi a quattro ruote. Mi sono comunque divertito molto. Ho provato a combattere! Spero che tutti i fan della MotoGP si siano divertiti. Dobbiamo continuare a rispettare le regole di quarantena, dobbiamo rimanere a casa in modo da poter tornare alla “vita normale” il più presto possibile. Non vedo l’ora di rivedere i fan la prossima volta che farò una gara virtuale!”

Leggi altri articoli in eSport

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati