MotoGP | Caso doping Iannone: Max Biaggi, “Va fatta chiarezza, Aprilia è dalla parte del pilota” [VIDEO]

Biaggi ha parlato anche di Jorge Lorenzo, Valentino Rossi e Fabio Quartararo

MotoGP | Caso doping Iannone: Max Biaggi, “Va fatta chiarezza, Aprilia è dalla parte del pilota” [VIDEO]MotoGP | Caso doping Iannone: Max Biaggi, “Va fatta chiarezza, Aprilia è dalla parte del pilota” [VIDEO]

Motomondiale MotoGP Caso Doping Iannone Aprilia – Max Biaggi, sei volte Campione del Mondo, quattro nella classe 250cc e due in Superbike ed ora ambasciatore Aprilia, ha commentato la sentenza della FIM, che ha condannato Andrea Iannone ad una pena di 18 mesi a causa della positività al nandrolone del pilota abruzzese durante il Gran Premio della Malesia 2019.

Una sentenza che ha lasciato l’amaro in bocca, è stata infatti riconosciuta la contaminazione alimentare, ma nonostante questo e l’esame del capello portato dalla difesa, abbia dato esito negativo, è stato sospeso per diciotto mesi e potrà tornare in sella solo a Giugno 2021.

Ecco cosa ha detto a tal proposito l’ambasciatore Aprilia e proprietario del Max Racing Team, che schiera Romano Fenati e Alonso Lopez nel Motomondiale classe Moto3, che ha poi parlato anche del suo amico Jorge Lorenzo, ora tester Yamaha, di Valentino Rossi e Fabio Quartararo.”

Dichiarazioni Max Biaggi condanna doping Andrea Iannone

“C’è la consapevolezza che non è c’ stata assunzione intenzionale, però è stato punito; non credo che finirà così, va fatta chiarezza, magari al TAS, perchè se non c’è stata assunzione volontaria, perchè condannarlo? Credo per qualsiasi atleta questa sentenza sia demotivante, ma mi auguro che lui sia più forte di questo e riesca a superare questo momento. Noi come Aprilia siamo vicini “virtualmente” al pilota e speriamo che tutto si risolva al meglio.”

Dichiarazioni Max Biaggi su Jorge Lorenzo

“Mi sento con Jorge tutti i giorni, quando l’anno scorso stava decidendo se smettere o meno io insistevo con lui, non doveva lasciare nettamente la moto, ma essendoci passato pure io gli avevo consigliato di fare il tester. All’inizio non ne voleva proprio sapere, per poi nelle ultime due, tre gare e questo inverno ha cambiato idea e si è accordato con Yamaha. Farà anche delle wildcard, ma secondo me il suo intento non è entrare e far vedere che è in grado di vincere, la sua intenzione è quella di essere parte di un progetto, di uno sviluppo di un’azienda importante. Si mette a totale disposizione, senza cercare la prestazione da campione qual era e quale è stato, una cosa molto diversa.”

Dichiarazioni Max Biaggi su Valentino Rossi

“Non è la durata di un campionato, ma l’intensità che vivi, la puoi vivere anche 8-10 gare invece che 19-20, cambia poco. Certo, pensare un anno in più è possibile, però più vai avanti e tutto è più complicato”.

Dichiarazioni Max Biaggi su Fabio Quartararo

“E’ innegabile che erano anni che non si vedeva un talento come Quartararo, ha stupito tutti. E’ un Top rider, un vincente, se nel 2021, quando sarà in sella alla Yamaha ufficiale si confermerà, potrà battere anche Marquez e credo che Marquez lo metta tra i suoi avversari per il titolo.”


Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati