MotoGP | eSport: prossimo appuntamento al Red Bull Ring

La seconda gara virtuale della MotoGP avrà anche nuovi protagonisti

MotoGP | eSport: prossimo appuntamento al Red Bull RingMotoGP | eSport: prossimo appuntamento al Red Bull Ring

MotoGP eSport – Con la MotoGP ferma a causa della pandemia di coronavirus, e con la voglia di tornare in pista sempre più forte, ci si arrangia come può e sta prendendo piede la Virtual Race.

Il primo appuntamento c’è stato domenica scorsa al Mugello, dove hanno preso parte alla gara vinta da Alex Marquez, suo fratello Marc Marquez, Francesco Bagnaia, Iker Lecuona, Aleix Espargarò, Joan Mir, Alex Rins, Maverick Vinales, Fabio Quartararo e Miguel Oliveira.

Collegati dalle loro case hanno partecipato all’evento tra il serio e il faceto e con risultati sorprendenti, chi con il proprio cane accanto, oppure come Aleix Espargarò con famiglia, bimbi compresi al seguito.

Dopo un turno di prove ad aggiudicarsi la pole era stato stato Fabio Quartararo, ma la gara di sei giri è stata vinta come detto da Alex Marquez, che ha preceduto il nostro Bagnaia e Vinales.

Joypad alla mano (quello di Quartararo non era un classico della PS4, ma diverso, perchè “El Diablo” è anche un appassionato del videogioco “Fortinite”, che sta spopolando sia tra i giovani, ma anche tra i meno giovani) c’è stato grande spirito battagliero.

Il prossimo appuntamento è fissato per il prossimo 12 aprile e si correrà al Red Bull Ring in Austria. La seconda gara virtuale della MotoGP avrà anche nuovi protagonisti, che però non sono stati ancora annunciati ufficialmente; dovrebbero essere in pista anche i piloti Ducati Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci e forse anche Valentino Rossi.

Leggi altri articoli in eSport

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati